Menu Chiudi

GP Atleti Azzurri d’Italia: Trieste – i risultati del sabato pomeriggio

Posted in Atleti Azzurri, Competitions, Diving, Esordienti, Gare, Giovanile, Results, Risultati, Tuffi

Anche in questa terza giornata di gare della finale del Gran Premio Atleti Azzurri d’Italia a Trieste abbiamo assistito a una notevole quantità di gare: come ieri pomeriggio, si è disputata un’eliminatoria e ben sei finali, una per ciascuna categoria, per un totale di oltre quattro ore e mezza di competizioni!

I primi a scendere in vasca questa volta sono stati gli atleti della categoria Esordienti C1, che hanno gareggiato contemporaneamente – i maschi dal trampolino 1 metro e le femmine dal trampolino 3 metri. La gara maschile è stata appannaggio di Davide Barberi (Dibiasi), che si aggiudica un altro oro con 289 punti netti; seconda piazza per Nahuel Savino (Triestina Nuoto) con 262.90 punti, mentre Davide Ugazio (Marina Militare) conquista il bronzo con 252.10 punti.

 

Nella gara femminile da 3 metri, sempre per gli Esordienti, vittoria per Viola Bellato (Bergamo Nuoto) con 239.85 punti e un buon margine sulle dirette inseguitrici: l’argento è appannaggio di Ilenia Maria Ferrari (Cosenza Nuoto) con 206.50 punti, il bronzo va a Marianna Cannone (Trieste Tuffi) con 204.40 punti.

 

A seguire si è disputata l’ultima eliminatoria odierna, quella femminile dal trampolino 1 metro per la categoria Juniores. A guidare la classifica provvisoria è stata Rebecca Ciancaglini (Dibiasi) con 328.20 punti, seguita da Gaia Franchini (Bolzano Nuoto) con 306.60 punti e da Virginia Tiberti (Canottieri Aniene) con 303.05 punti.

Le altre qualificate in finale sono state Erica Ciancaglini (Dibiasi), Viola Gonini (Carabinieri), Cecilia Bragantini (Fondazione Bentegodi), Susanna Cravedi (Bolzano Nuoto) e Irene Pesce (MR Sport).

 

A chiudere la giornata, con brevissime pause tra l’una e l’altra, le quattro finali delle categorie Junior e Ragazzi, con i soli tuffi liberi. Nella finale Ragazze dal trampolino 3 metri Giorgia De Sanctis (Fiamme Oro) ha nuovamente dominato la classifica, vincendo l’oro con 339.45 punti; medaglia d’argento per Diana Romano (MR Sport), che supera anche il punteggio minimo per gli Europei giovanili, mentre il bronzo va ad Alessia Cappelli (Marina Militare) con 261.65 punti.

 

Anche la finale Ragazzi dal trampolino 1 metro ha riproposto un andamento già visto; Valerio Mosca (MR Sport) e Simone Conte (MR Sport) hanno battagliato tuffo su tuffo, facendo il vuoto dietro di loro, e come al mattino a prevalere è stato, seppur di poco, il primo: 385.60 i punti per Mosca contro i 380.95 di Conte. Vivace anche la lotta per il terzo gradino del podio, su cui alla fine è salito Nicola Zanetti (Trieste Tuffi) con il punteggio di 294.70.

 

Risultato scontato, almeno per quanto riguarda l’oro, anche nella gara Juniores maschile dalla piattaforma: Francesco Casalini (Bergamo Tuffi) è infatti un eccellente interprete della specialità e anche in questa occasione non ha deluso, chiudendo a quota 476.95 punti. L’argento è andato a Matteo Santoro (MR Sport) con 393.25 punti, sebbene preferisca le gare dai trampolini, mentre a sorpresa il bronzo è andato a Milo Zangara (Fiamme Oro), che ha sorpassato Torres Garcia al penultimo tuffo: per lui 390 punti netti.

 

Le tuffatrici Juniores sono tornate a chiudere la lunga giornata di gare con la loro finale dal trampolino 1 metro: Rebecca Ciancaglini (Dibiasi) si è confermata al vertice con 333 punti netti, ma ha fatto più fatica rispetto all’eliminatoria vista la buona prova di Virginia Tiberti (Canottieri Aniene), argento con 331.80 punti e che ha quasi rischiato di fare il colpaccio sull’ultimo tuffo. Bronzo per Erica Ciancaglini (Dibiasi) con 316.50 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

17 + 10 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap