Campionati Europei: Kyiv – quinto posto per Marsaglia-Tocci nel sincro, vince la Russia

La prima delle due finali di questa penultima giornata di gare per i Campionati Europei di Kyiv 2019 è stata dedicata al sincro maschile dal trampolino: Giovanni Tocci e Lorenzo Marsaglia sono tornati in vasca per la quinta e ultima volta in questi Europei, dopo le due gare da 1 metro e le due da 3 metri, pronti a sfidare le migliori coppie del continente e cercare di salire sul podio.

Russia, Germania e Ucraina hanno infatti schierato i “titolari”, infortuni permettendo, mentre la sola Gran Bretagna, delle squadre di vertice, ha schierato una coppia giovane e alternativa, ma non per questo meno temibile. Con i russi Kuznestov e Shleikher saldamente in testa dall’inizio dei tuffi liberi in poi, la lotta per gli altri due piazzamenti è stata piuttosto aperta e, almeno per parte della gara, abbiamo potuto parteciparvi anche noi.

Fino al secondo dei quattro liberi infatti gli azzurri hanno lottato alla pari, poi purtroppo è arrivato un errore sul triplo e mezzo rovesciato che ha “tagliato le gambe” sia a Marsaglia sia a Tocci. L’ottimo triplo e mezzo ritornato da quasi 80 punti eseguito a fine gara non è bastato, pertanto per gli azzurri è arrivato un quinto posto a 371.97 punti: un buon risultato, ma con un rovesciato all’altezza degli altri tuffi sarebbe potuta arrivare almeno la medaglia di bronzo!

L’argento è andato infatti ai tedeschi Hausding (medaglia n° 33 in Europa) e Rudiger con un punteggio poco sotto i 400 punti, mentre i giovani britannici Harding e Houlden sono riusciti a strappare il bronzo all’ultimo ai padroni di casa, per appena un punto (387.60 contro 386.55 punti).

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


11 − 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.