Menu Chiudi

Campionati Europei: Budapest – Italia a forza cinque, Tocci bronzo da 1 metro! 4° Marsaglia

Posted in Campionati Europei, Competitions, Diving, Gare, Results, Tuffi

Quinta medaglia azzurra per i tuffi ai Campionati Europei! Questa splendida terza giornata di gare a Budapest, che ha visto poco fa l’oro nel sincro misto trampolino di Chiara Pellacani e Matteo Santoro, si è conclusa con la finale maschile dal trampolino 1 metro: se per Marsaglia un errore ha pregiudicato la lotta al podio, Giovanni Tocci ha vinto la medaglia di bronzo, “scippato” però per 40 centesimi all’ultimo tuffo di un argento che avrebbe senz’altro meritato!

Molto buona la prima parte di gara di Marsaglia, con i primi tre tuffi – doppio e mezzo ritornato, uno e mezzo rovesciato con due avvitamenti e mezzo e doppio e mezzo rovesciato – tutti ampiamente sopra i 60 punti; tuttavia il doppio e mezzo indietro (solo 43.50 punti per lui) lo ha fermato in una gara che si è rivelata essere di altissimo livello. Un peccato perché con il doppio e mezzo avanti con avvitamento da 7.5/8 è riuscito ad agguantare il quarto posto con 371.05 punti, soffiandolo per mezzo punto al russo Ilia Molchanov.

Molto migliore la gara di Giovanni, che ha “corretto” quasi tutte le sbavature del mattino e raccogliendo gli 8 su ben tre dei suoi tuffi – doppio e mezzo avanti, triplo e mezzo avanti e il “suo” doppio e mezzo ritornato: per lui ben tre tuffi sopra i 70 punti, e speravamo davvero che potesse agguantare l’argento visti i suoi 402.50 punti!

Con un Patrick Hausding in forma stellare e meritatamente oro con 427.75 punti qualche difficoltà di troppo l’ha avuta invece Jack Laugher, che ha sporcato il doppio e mezzo rovesciato a inizio gara e sembrava non riuscisse più a riagguantare Tocci: invece con un doppio e mezzo avanti con avvitamento stellare da 76.80 punti ha soffiato l’argento all’azzurro per appena 0.40 punti. Per il cosentino comunque un bronzo che premia il lavoro fatto dopo i sacrifici fatti e gli infortuni che lo hanno tormentato per quasi tutta la prima parte della stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap