Menu Chiudi

Campionati Europei: Budapest – ancora Bertocchi-Pellacani, ARGENTO a 9 centesimi dall’oro!

Posted in Campionati Europei, Competitions, Diving, Gare, Results, Risultati, Tuffi

 

Ultima sessione di finali a Budapest per i Campionati Europei: le gare femminili si sono chiuse poco fa con il sincro trampolino 3 metri, dove è arrivata la settima medaglia azzurra! Chiara Pellacani ed Elena Bertocchi hanno conquistato l’argento, tornando ai vertici d’Europa dopo l’oro del 2018, e non sono tornate a vincere il titolo per appena nove centesimi di punto!

Sei coppie in gara, con le padrone di casa ungheresi non in grado – per esperienza e difficoltà del loro programma di tuffi – di competere con le “cinque sorelle”, che hanno schierato il meglio a loro disposizione: la Russia ha iscritto le campionesse europee in carica Vitaliia Koroleva e Uliana Kliueva, la Germania le due volte medaglia d’argento europee Tina Punzel e Lena Hentschel, l’Ucraina la coppia Viktoriya Kesar e Hanna Pysmenska, bronzo della passata edizione casalinga, e la Gran Bretagna le titolari Grace Reid e Katherine Torrance, due volte quarte (nel 2017 e nel 2018) per pura sfortuna.

Non impeccabili le azzurre negli obbligatori (94.20 a causa del tuffo rovesciato leggermente fuori tempo), ma hanno compensato alla grande con un doppio e mezzo avanti con avvitamento da ben 72 punti, che ha subito rilanciato le loro possibilità.

Quarta rotazione chiave per l’andamento della gara: la Kesar ha sbagliato il triplo e mezzo avanti “eliminando” l’Ucraina dalla gara, e le due russe hanno completamente sbagliato il doppio e mezzo rovesciato (una troppo abbondante, l’altra decisamente scarsa), perdendo molto terreno dalle coppie di vertice. Anche le britanniche non sono state impeccabili, mentre il triplo e mezzo delle azzurre è stato ottimo: 74.40 punti e prima posizione parziale a un tuffo dalla fine, con un punto di vantaggio appena sulla Germania!

Il triplo e mezzo finale delle tedesche è stato buono ma un po’ abbondante, il doppio e mezzo indietro di Chiara ed Elena un filo scarso, e alla fine la sentenza: 307.29 per la Germania, 307.20 per l’Italia, e nove centesimi che bruciano un po’ meno di altre sconfitte più o meno recenti sul filo di lana: al fotofinish anche la corsa per il bronzo, con la Russia che sale sul podio per appena 30 centesimi sulla Gran Bretagna. Comunque un risultato esaltante per la Pellacani che sale a 5 medaglie conquistate a questi Campionati e per la Bertocchi che torna a casa con un oro ed un argento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci − 9 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap