Campionati Europei: Kyiv – eliminatoria 1 metro, Tocci rischia, ma rimonta, Marsaglia primo!

Due azzurri in gara nella sessione mattutina della terza giornata di gare a Kyiv per i Campionati Europei 2019: è terminata da poco l’eliminatoria maschile dal trampolino 1 metro cui erano iscritti Giovanni Tocci e Lorenzo Marsaglia. Ben trenta i partecipanti in gara, alla caccia di un piazzamento tra i primi dodici che garantiva l’accesso alla finale di questo pomeriggio (ore 17).

Per Tocci la gara è iniziata però subito in salita: dopo un buon doppio e mezzo avanti infatti ha sbagliato il doppio e mezzo avanti con avvitamento, il tuffo a coefficiente più alto del suo programma, ed è precipitato a fondo classifica; con i due tuffi seguenti, doppio e mezzo indietro e rovesciato, non ha potuto che “giocare in difesa” e così alla fine della quarta serie di tuffi era ancora decisamente fuori dai dodici, facendoci sudare freddo. Per fortuna ha dato il meglio sul finale, il triplo e mezzo avanti e il doppio e mezzo ritornato sono stati eseguiti molto bene e così si è qualificato, rimontando fino alla decima posizione a quota 318.15 punti.

Ottima gara per Marsaglia che ha chiuso in testa la prova, conquistando il primo posto con un punteggio davvero alto per un’eliminatoria (359.80 punti): 15 i punti di vantaggio sul padrone di casa Oliferchyk, quasi 20 sul polacco Lesiak e distacchi ancora maggiori sul “veterano” Patrick Hausding e sull’altro ucraino Kolodiy. Per il tuffatore romano una gara senza errori, con due acuti sul doppio e mezzo ritornato e sul triplo e mezzo avanti ma con tutti i tuffi sopra 55 punti: le speranze di medaglia questo pomeriggio di certo raddoppiano!

Già eliminati invece le giovani promesse Harding (Gran Bretagna), Abadia (Spagna), Seidel (Germania) e Bisch (Francia), oltre al russo Kliukin.