Mondiali Giovanili: Kyiv – out anche Neroni, Biginelli in finale

Si è conclusa poco fa la sessione “mattutina” (se così si può dire, visto l’orario!) di questa seconda giornata dei Mondiali Giovanili di Kyiv con l’eliminatoria femminile dal metro, categoria “B”. Come per la gara maschile, anche qui c’erano due azzurre in gara: Maia Biginelli ed Elettra Neroni. 

Ben ventitré le atlete in gara per i canonici dodici posti in finale, e molte di queste già in possesso di quattro tuffi del programma “standard” senior: a causa dei coefficienti tutto sommato uniformi è stata quindi una gara dove il minimo errore ha potuto muovere parecchie posizioni in classifica, come le atlete azzurre hanno potuto “toccare con mano”.

L’imprecisione sul secondo tuffo con avvitamento indietro della Biginelli, dopo dei buoni obbligatori, ha fatto sudare freddo, portandola all’ultima rotazione all’undicesimo posto con appena un punto di vantaggio sulla tredicesima classificata; per fortuna il doppio e mezzo avanti da 50.40 punti, e gli errori di parecchie atlete sul tuffo decisivo, l’hanno piazzata su un più rassicurante nono posto, qualificandola in finale con 305.60 punti. Non si ripartirà “da zero” (i punteggi degli obbligatori vengono conservati), ma le atlete di testa non sono lontane e con una buona gara in finale la Biginelli potrà senz’altro aspirare a un piazzamento di rilievo.

Peccato invece per Elettra Neroni, che è incappata in un tuffo nullo sull’uno e mezzo rovesciato, tuffo che ha messo in crisi non poche atlete quest’oggi: la disperata rimonta avrebbe richiesto dei tuffi da 8, e la sua pur buona gara, senza altri errori, si è fermata al ventesimo posto con 266.35 punti. Un tuffo sbagliato da 25 punti le avrebbe assicurato la qualificazione, perciò c’è del rammarico, ma fortunatamente potrà rifarsi nelle altre gare di questo mondiale.

Gra dominata dalla cinese Lai Shiyun, che ha messo in riga la concorrenza con ben 20 punti di vantaggio sull’americana Hernandez e quasi 40 sulla russa Kuzina. Tra le qualificate le finlandesi Paloheimo e Hallaselka, la tedesca Deng, la canadese Conn, la cinese He Yanwei, la russa Kanso, l’americana Wright e, per la gioia del pubblico di casa, l’ucraina Arnautova.

1
Shiyun LAI China
357.95
2
Hailey HERNANDEZ United States of America
336.65
3
Elizaveta KUZINA Russia
318.55
4
Anni PALOHEIMO Finland
313.40
5
Julia DENG Germany
312.80
6
Tatiana Elizabeth Grace CONN Canada
311.40
7
Yanwei HE China
308.05
8
Elizaveta KANSO Russia
307.25
9
Maia BIGINELLI Italy
305.60
10
Lauren HALLASELKÄ Finland
299.60
11
Anna ARNAUTOVA Ukraine
297.05
12
Daryn WRIGHT United States of America
290.05
13
Denby MILLIGAN Australia
288.90
14
Jette MÜLLER Germany
285.95
15
Emilia NILSSON GARIP Sweden
285.85
16
Eva Lizeth REYES Mexico
278.60
17
Bailey Savannah HEYDRA South Africa
276.05
18
Vanessa BERMEO GONZALEZ Mexico
273.00
19
Kiarra MILLIGAN Australia
267.20
20
Elettra NERONI Italy
266.35
21
Anja MILJEVIĆ Serbia
236.40
22
Bailey Thea DAVENPORT South Africa
231.05
23
Lam CHAN Hong Kong
229.30

 

Ecco il dettaglio delle serie gara delle azzurre:

Maia BIGINELLI, Italy

Round
Dive
#
M
DD
J1
J2
J3
J4
J5
J6
J7
Total
Points
Score
1
101
B
1
1.3
6
6
6
6
18
23.40
23.40
2
201
C
1
1.5
7
7
7
7
7
7
21
31.50
54.90
3
301
B
1
1.7
7
7
7
21
35.70
90.60
4
403
B
1
2.4
6
19
45.60
136.20
5
5231
D
1
2.1
6
6
6
6
18½
38.85
175.05
6
5233
D
1
2.5
5
5
5
5
15½
38.75
213.80
7
203
B
1
2.3
6
6
6
6
6
18
41.40
255.20
8
105
C
1
2.4
7
7
7
6
7
7
21
50.40
305.60

Elettra NERONI, Italy

Round
Dive
#
M
DD
J1
J2
J3
J4
J5
J6
J7
Total
Points
Score
1
401
A
1
1.8
7
7
7
7
21
37.80
37.80
2
103
B
1
1.7
6
6
6
7
7
19
32.30
70.10
3
201
B
1
1.6
7
7
7
7
7
21
33.60
103.70
4
301
B
1
1.7
7
6
7
7
7
20½
34.85
138.55
5
5231
D
1
2.1
6
6
6
6
6
18
37.80
176.35
6
303
B
1
2.4
0
0
0
0
0
0
0
0
0.00
176.35
7
105
B
1
2.6
6
6
6
6
6
6
18
46.80
223.15
8
403
B
1
2.4
6
6
6
6
18
43.20
266.35

 

Le finali inizieranno alle ore 18.00, salvo ulteriori rinvii.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci di TuffiBlog, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico insieme a Jetpack e Google Analytics. Leggi la nostra Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi