Mondiali giovanili: Kazan – Porco eliminato per un soffio.


Si è da pochissimo conclusa la prima eliminatoria dei Campionati Mondiali giovanili di Kazan: dal trampolino di 3 metri per la categoria “A” Francesco Porco aveva come obiettivo l’ingresso nei primi 12 in quella che si è rivelata una gara lunga e stressante per tutti.

35 partecipanti per 10 tuffi, obbligatori e liberi, dopo i primi salti era chiaro che per passare sarebbero serviti almeno 500 punti, un traguardo importante visto che il record dell’azzurrino è di poco superiore a quella cifra. La pressione si è fatta sentire per tutti: errori per il cinese Li Pingan, per il russo Artem Bezdenezhnykh, per il francese Gwendal Bish, tutti atleti di primissimo piano che hanno dovuto dire addio alla finale di oggi pomeriggio.

Ma purtroppo anche Porco non è riuscito a passare il turno: ha saltato bene, solo il triplo e mezzo avanti carpiato ed il doppio e mezzo rovesciato carpiato potevano essere eseguiti un pò meglio, ma al ragazzo non si può recriminare nulla, con quei due tuffi fatti ancora meglio la sua gara sarebbe stata perfetta, ma già così è arrivato vicinissi mo al suo record personale; oggi ha totalizzato 492.95 punti, arrivando quindicesimo, ad un passo dalla finale: dodicesimo l’anglosassone Harding a quota 507.95.

Ecco la classifica completa.