Mondiali giovanili: Kazan – Pellacani passa, Vittorioso tredicesima.

La seconda eliminatoria dei Mondiali giovanili di Kazan, trampolino di 1 metro per la categoria “B” femminile, ci ha regalato emozioni agrodolci: delle due azzurrine in gara, Giulia Vittorioso e Chiara Pellacani, solo una ha passato il turno.

Come sempre é stata una gara lunga, vista le numerose partecipanti, ed arrivare tra le prime 12 non é stato affatto scontato; La Pellacani é partita in sordina, con un errore nell’uno e mezzo rovesciato carpiato che lei esegue come tuffo obbligatorio, e nel doppio e mezzo avanti carpiato, ma poi ha saputo riprendersi, ingranando la marcia giusta, recuperando i punti persi per strada e qualificandosi in finale con la didicesima posizione e 298,75 punti.

La Vittorioso, specialista della piattaforma, ha saltato bene, ma le sono mancati i coefficenti di difficoltá e cosí é stata la prima delle atlete escluse dalla finale, tredicesima con 298.65 punti, a soli 10 centesimi dalla dodicesima, proprio la sua compagna di squadra!

Questa sera rivedremo quindi solo Chiara Pellacani in finale, ma per Francesco Porco – 13º questa mattina da 3 metri – e Giulia Vittorioso le opportunitá non sono finite e li rivedremo nei prossimi giorni.