Red Bull Cliff Diving World Series 2016: calendario e partecipanti!

rbcd_2016_calendarmap_lowres

Tornano tra due mesi, a partire dal 4 giugno, le Cliff Diving World Series sponsorizzate dalla RedBull, il circuito per i tuffatori specializzati dalle grandi altezze: ben nove tappe, una in più dello scorso anno, per gli atleti che si cimenteranno da 27 metri, e addirittura sette (quattro in più rispetto al 2015) le tappe riservate alle atlete, con tuffi da 20 metri.

Tornano tappe molto seguite e amate sia dai tuffatori che dal pubblico, come le scogliere del Possum Kingdom Lake in Texas, il castello a picco sul mare di La Rochelle in Francia (tappa solo maschile), la cordigliera di S. Miguel nelle Azzorre; confermate anche la tappa dal tetto della Opera House di Copenhagen (tappa solo maschile), Danimarca, quella dal celeberrimo ponte Stari Most in Bosnia e il “nostro” appuntamento di Polignano a Mare, che certamente vedrà l’azzurro De Rose tra gli invitati.

Tra le novità, il ritorno della tappa gallese del Pembrokeshire, dopo alcuni anni di assenza dal circuito, e l’esordio di due tappe in Asia, dove guardano con interesse all’high diving: le scogliere di Shirahama, Giappone, e la finalissima delle World Series alla Dubai Marina degli Emirati Arabi, lì dove si è tenuta l’ultima edizione della Coppa del Mondo.

La caccia è aperta nei confronti dei due protagonisti delle ultime edizioni: Rachelle Simpson ha vinto le prime due annate aperte alle tuffatrici, ma Lysanne Richard, che l’ha già battuta in Coppa del Mondo, sarà la prima delle sue inseguitrici. Tra gli uomini, Gary Hunt è ancora una volta l’uomo da battere, avendo vinto sei delle otto tappe nel 2015 e la Coppa del Mondo lo scorso febbraio con oltre 60 punti di vantaggio: riusciranno Paredes, Duque e Aldridge a rendergli la vita più difficile?

Ricordiamo che potrete guardare le gare in streaming, e subito dopo la trasmissione in replica, sul sito ufficiale della manifestazione.

 

TUFFATORI SELEZIONATI PER LE RED BULL WORLD SERIES
Blake Aldridge (Regno Unito)
David Colturi (Stati Uniti)
Orlando Duque (Colombia) – 1 World Series: 2009
Sergio Guzman (Messico)
Gary Hunt (Regno Unito) – 5 World Series: 2010, 2011, 2012, 2014 e 2015
Andy Jones (Stati Uniti)
Steven LoBue (Stati Uniti)
Michal Navratil (Repubblica Ceca)
Jonathan Paredes (Messico)
Artem Silchenko (Russia) – 1 World Series: 2015
(+ wild card selezionate nelle varie tappe, per un massimo di 14 tuffatori per gara)

TUFFATRICI SELEZIONATE PER LE RED BULL WORLD SERIES
Anna Bader (Germania)
Cesilie Carlton (Stati Uniti)
Ginger Huber (Stati Uniti)
Helena Merten (Australia)
Lysanne Richard (Canada)
Rachelle Simpson (Stati Uniti) – 2 World Series: 2014 e 2015
(+ wild card selezionate nelle varie tappe, per un massimo di 10 tuffatrici per gara)

 

CALENDARIO MASCHILE
4 giugno: Possum Kingdom Lake (Stati Uniti)
18 giugno: Copenhagen (Danimarca)
9 luglio: S. Miguel, Azzorre (Portogallo)
23 luglio: La Rochelle (Francia)
28 agosto: Polignano a Mare (Italia)
11 settembre: Pembrokeshire (Galles)
24 settembre: Mostar (Bosnia-Erzegovina)
16 ottobre: Shirahama (Giappone)
28 ottobre: FINALE, Dubai (Emirati Arabi Uniti)

CALENDARIO FEMMINILE
4 giugno: Possum Kingdom Lake (Stati Uniti)
9 luglio: S. Miguel, Azzorre (Portogallo)
28 agosto: Polignano a Mare (Italia)
11 settembre: Pembrokeshire (Galles)
24 settembre: Mostar (Bosnia-Erzegovina)
16 ottobre: Shirahama (Giappone)
28 ottobre: FINALE, Dubai (Emirati Arabi Uniti)