Coppa Rio: Trieste – 2ª giornata, eliminatorie.

 La seconda mattinata di eliminatorie ha visto 29 partecipanti per la gara maschile dal trampolino di 3 metri e 18 per la gara femminile dalla piattaforma.

Ottima eliminatoria, solida e costante, per Michele Benedetti, unico atleta a superare ampiamente quota 400 punti; dietro di lui Andrea Chiarabini che é parso molto forma, ma un pó impreciso sui presalti: anche per lui comunque un buon punteggio – 397 punti – e ampio margine di miglioramento.

A chiudere la sestina degli atleti giá qualificati per la finale Giovanni Tocci, Gabriele Auber, Cristopher Sacchin e Lorenzo Marsaglia: tutti e sei hanno commesso un errore grave, ma hanno saputo rimediare mantenendo alta la concentrazione.

Gli atleti dalla 7ª alla 12ª posizione si affronteranno nuovamente per gli ultimi due posti disponibili per la finale.

  

Nella gara femminile sono state solo due le atlete che hanno portato il programma completo da 10 metri – Noemi Batki e Paola Flaminio – e proprio loro hanno guidato la classifica; dietro di loro l’unica altra atleta “seniores” Flavia Pallotta, seguita da molte giovani promesse: Giulia Vittorioso, Chiara Pellacani e Camilla Kiki Magnolini, che sono andate a formare il gruppo delle finaliste.

Come per la gara maschile anche in questo caso le atlete classificatesi dalla 7ª alla 12ª posizione parteciperanno alla semifinale per decretare le ultime due finaliste.