II FINA High Diving World Cup – Rachelle Simpson ancora sul tetto del mondo

teamuas

L’americana Rachelle Simpson si riconferma medaglia d’oro alla II Coppa del Mondo FINA dalle grandi altezze, la cui finale femminile si è conclusa a Cozumel pochissimi minuti fa. Dalla piattaforma a 20 metri a picco sulle calde acque messicane, la Simpson ha superato all’ultimo tuffo la tedesca Bader, ancora una volta beffata dopo un’ottima gara ma comunque medaglia d’argento, mentre il bronzo è andato a sorpresa alla bielorussa Nestsiarava (al suo esordio in una competizione di alto livello in questa specialità), che ha beffato l’atleta di casa Jimenez per poco più di un punto.

Grandissime deluse le altre americane (nella foto, @AlamoDiving), che avevano dominato l’edizione inaugurale a Kazan lo scorso anno: Cesilie Carlton è scesa dal terzo al quinto posto, Ginger Huber dal secondo al sesto, e l’esordiente (in coppa del mondo, ma già stabile protagonista nelle World Series) Hyer-Tira si è dovuta accontentare del settimo posto.

FINALE FEMMINILE

1. Rachelle Simpson (USA) 224.40
2. Anna Bader (GER) 206.70
3. Yana Nestsiarava (BLR) 196.10
4. Adriana Jimenez Trejo (MEX) 194.90
5. Cesilie Carlton (USA) 192.70
6. Ginger Huber (USA) 184.45
7. Tara Hyer-Tira (USA) 175.90
8. Jacqueline Valente (BRA) 166.40
9. Lysanne Richard (CAN) 133.30

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. II FINA High Diving World Cup – Orlando Duque si conferma campione! | TuffiBlog

I commenti sono bloccati.