Menu Chiudi

Bolzano Diving Meeting: Belotti, Cafiero e Pesce passano il turno

Pubblicato il Competitions, Diving, Gare, Recognised Events, Results, Risultati, Tuffi

Si è conclusa stamattina la prima sessione di eliminatorie per il Bolzano Diving Meeting, recognised event di World Aquatics che vede ai nastri di partenza una rappresentativa della nazionale italiana, impegnata questa mattina nei turni eliminatori dal trampolino 3 metri maschile e dalla piattaforma femminile. Tre dei cinque azzurri hanno passato il turno e li rivedremo questo pomeriggio nelle rispettive finali (alle 17 su RaiSport).

La prima eliminatoria ha visto partecipare quattordici atleti, di cui quattro italiani, e con in palio i dodici posti per la finale: è stata una gara buona ma di livello particolarmente alto, visto che le eliminazioni riguardavano soltanto l’Italia e il Canada, nazioni che presentavano più di due atleti, limite massimo per nazione per la qualificazione. Vedremo quindi in TV i due migliori italiani classificati: Stefano Belotti, secondo con 381.85 punti, e Matteo Cafiero, quarto con 371.25 punti, nettamente i due azzurri che hanno saltato meglio questa mattina.

Termina qui invece la giornata per Francesco Porco, ottavo con 347.20 punti, e per Matteo Santoro, reduce dall’ottimo Europeo di qualche giorno fa e forse un po’ stanco, che si classifica nono con 337.70 punti. Potranno rifarsi domani pomeriggio, perché sono entrambi iscritti alla finale sincro, rispettivamente proprio con Cafiero e Belotti.

Davanti a tutti c’è il colombiano Luis Uribe Bermudez, con 420.40 punti, mentre tra i due azzurri si classifica l’egiziano Mohamed Farouk, terzo con 375.10 punti: entrambi prenderanno parte ai Giochi Olimpici tra poco più di un mese. Sarà una finale a undici: qualificati anche l’altro colombiano Daniel Restrepo Garcia, anche lui olimpico a Parigi, i canadesi Victor Povzner e Thomas Ciprick, i tedeschi Lou Massenberg e Jonathan Schauer, e gli spagnoli Max Linan Canela e Juan Pablo Cortes Zapata.

 

Tutte qualificate, invece, le atlete dalla piattaforma, che erano soltanto in sette: passano dunque il turno le due canadesi Katelyn Fung ed Eloise Belanger, la tedesca Carolina Coordes, la cubana Anisley Garcia, l’egiziana Malak Tawfik, la norvegese Pia Tveit-Sletten e anche la nostra Irene Pesce, autrice di una buona prova questa mattina. L’azzurra ha infatti passato l’eliminatoria con il quarto posto in classifica, a quota 241.20 punti e non lontana dal terzo, distante appena cinque punti.

Per Pesce una prova buona in quasi tutti i suoi tuffi, a eccezione del doppio indietro dalla verticale con avvitamento su cui ha perso qualche punto prezioso; questo pomeriggio la posta sarà decisamente più alta e vedremo se avrà i margini per migliorarsi e “farsi un regalo” alla vigilia dei diciotto anni.

In testa la canadese Fung con 304 punti netti, seguita dalla tedesca Coordes con 280.60 e dalla cubana Navarro con 246.65 punti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link