Menu Chiudi

AQUA Doha 2024: Marsaglia entra in finale dal trampolino 3 metri!

Pubblicato il Campionati Mondiali, Competitions, Diving, Gare, Results, Risultati, Road to Paris 2024, Tuffi

La sesta giornata di tuffi ai Campionati Mondiali di Doha 2024 si apre con una semifinale thriller, che si conclude però nel migliore dei modi: Lorenzo Marsaglia soffre nella seconda parte di gara ma riesce a entrare tra i migliori dodici al mondo per 75 centesimi di punto, e gareggerà questo pomeriggio (16.30 italiane) nella sua seconda finale mondiale individuale consecutiva, primo italiano di sempre a conquistare 3 finali nello stesso Campionato Mondiale!

Alle 11 finale femminile del sincro 3 metri con il duo Pellacani-Bertocchi.

Ottima prima parte di gara per Marsaglia che si mantiene stabilmente a metà classifica, e pienamente in corsa per la qualificazione, fino all’errore sul triplo e mezzo rovesciato raggruppato che gli fa invece rischiare l’eliminazione: con il triplo e mezzo ritornato raggrupoato e il quadruplo e mezzo avanti raggruppato ben eseguiti, ma non tali da garantire la sicurezza del passaggio del turno, c’è quindi da aspettare fino all’errore dell’egiziano Mohamed Farouk per avere la certezza di avere sei tuffatori dietro in classifica.

Alla fine la qualificazione arriva come dodicesimo classificato con 372.50 punti, a meno di un punto, 75 centesimi per l’esattezza, di vantaggio dal dominicano Ruvalcaba: un pizzico di fortuna che l’azzurro si è certamente meritato, visto che per molti non è stata una gara impeccabile e più di metà dei semifinalisti ha commesso almeno un errore.

Guidano la classifica i due cinesi Xie Siyi (518.00 punti) e Wang Zongyuan (469.95 punti), ma anche in questa finale il messicano Osmar Olvera Ibarra sembra pronto a poter dire la sua: per lui 458.35 punti. In finale anche Luis Uribe Bermudez (Colombia), Ross Haslam (Gran Bretagna), Jules Bouyer (Francia), Li Shixin (Australia), Sakai Sho (Giappone), Woo Haram (Corea del Sud), Moritz Wesemann (Germania) e Gwendal Bisch (Francia); Colombia, Gran Bretagna e Francia conquistano il secondo pass nazione, Corea del Sud e Giappone il primo, ma certamente si proseguirà in classifica per i ripescaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link