Menu Chiudi

AQUA Doha 2024: sincro piattaforma donne, Corea del Nord, Messico, Ucraina e Canada alle Olimpiadi

Pubblicato il Campionati Mondiali, Competitions, Diving, Gare, Results, Risultati, Road to Paris 2024, Tuffi

Alla fine della quinta giornata di tuffi a Doha per i World Aquatics Championships 2024 la Cina conquista la sua quarta medaglia d’oro in sette gare, aggiudicandosi largamente la finale sincronizzata femminile dalla piattaforma con Chen Yuxi e Quan Hongchan, al terzo titolo consecutivo. Argento alla Corea del Nord che si qualifica per Parigi insieme a Messico, Ucraina e Canada; bronzo alla Gran Bretagna. Nessuna coppia azzurra in gara.

Senza storia la lotta per la medaglia d’oro: Chen Yuxi e Quan Hongchan si sono divise le medaglie d’oro e quelle d’argento alle ultime Olimpiadi e negli ultimi tre mondiali, e sono una coppia eccezionale anche nel sincro dove sono già al terzo oro iridato consecutivo; la vittoria era già preannunciata fin dagli obbligatori, dopo i quali avevano già una quindicina di punti di vantaggio sulle concorrenti, e la coppia rappresentante della Cina ha chiuso a quota 362.22 punti, un punteggio in linea con gli ultimi due mondiali.

Più aperta la lotta per le altre due medaglie e soprattutto quella per gli ultimi posti alle Olimpiadi: l’argento è andato alla rediviva Corea del Nord, riapparsa sulle scene e particolarmente a suo agio in questa specialità – la veterana Kim Mi-Rae e l’esordiente Jo Jin Mi si assestano al secondo posto con una prestazione solida e 320.70 punti. Terzo posto per Andrea Spendolini-Sirieix e Lois Toulson, che con 299.34 punti riescono a difendere la posizione fino all’ultimo e ad aggiudicare il bronzo alla Gran Bretagna con tre punti esatti di margine.

Cina e Gran Bretagna avevano già ottenuto il pass olimpico a Fukuoka, insieme agli Stati Uniti: a Parigi voleranno, oltre alla Corea del Nord, anche Messico, Ucraina e Canada, dopo una lotta serratissima tra ben sette squadre che si è decisa soltanto al penultimo tuffo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link