Menu Chiudi

Junior International High Diving Championships: Montréal – Barnaba in testa dopo gli obbligatori

Pubblicato il Campionati Mondiali, Competitions, Diving, Gare, Giovanile, Grandi Altezze, High Diving, Nazionale Giovanile, Results, Risultati, Tuffi

All’interno dei Campionati Mondiali giovanili FINA, che si concluderanno domani (oggi si è disputata la piattaforma femminile A, senza atlete azzurre), il Canada ha organizzato anche gli Junior International High Diving Championships, la prima competizione internazionale giovanile dalle grandi altezze che segue il regolamento ufficiale della FINA, cui partecipa anche un tuffatore italiano, Andrea Barnaba.

Quest’oggi si sono disputati i primi due round sia per le gare di categoria B (che gareggiano da 12 metri) che per quelle di categoria A (che saltano dalla piattaforma di 15 metri), maschili e femminili: i due tuffi di oggi erano obbligatori, con un coefficiente massimo di 2.4 per gli atleti di categoria B e di 2.5 per i tuffatori di categoria A. Domani ci saranno altre due round ma saranno di tuffi liberi, ovvero senza un limite di coefficiente.

Per quanto riguarda la gara di nostro interesse c’è da dire che Barnaba ha saltato davvero molto bene, conquistando da subito la prima posizione e mantenendola anche nel corso del round successivo. Con la sua allenatrice Nicole Belsasso ha scelto di eseguire un doppio salto mortale avanti con mezzo avvitamento (due 8 e un 9 per 62.50 punti) e un salto mortale rovesciato nelle tre posizioni (tre 8.5 e 63.75 punti).

Barnaba mantiene sette punti e mezzo sul messicano Yolotl Martinez e una quindicina sui padroni di casa Adam Cohen e Alex Tiaglei.

Ecco i risultati della gara femminile da 15 metri e successivamente quelli delle gare maschile e femminile da 12 metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap