Menu Chiudi

Campionati Mondiali Juniores FINA: Montréal – tre su quattro in finale

Pubblicato il Campionati Mondiali, Competitions, Diving, Gare, Giovanile, Nazionale Giovanile, Results, Risultati, Tuffi

La quarta giornata dei Campionati Mondiali Juniores di Montréal si è aperta questo pomeriggio (mattina in Canada) con altre due eliminatorie in contemporanea per la categoria B: i maschi si sono cimentati dal trampolino da 1 metro, mentre le femmine dal trampolino da 3 metri.

A rappresentare l’Italia sono stati Valerio Mosca, Simone Conte, Giorgia De Sanctis e Diana Caterina Romano, e sebbene non ci siano state “gare perfette” rivedremo tre di loro nelle finali serali.

Buoni gli obbligatori della De Sanctis, che hanno sfiorato quota 180 punti, tuttavia ha perso non poco terreno dalle avversarie quando ha commesso un errore sul doppio e mezzo avanti con avvitamento, tuffo difficile che le è entrato un po’ scarso. Qualche sudore freddo nel vederla tredicesima a un tuffo dalla fine, ma con un buon doppio e mezzo ritornato raggruppato ha “messo le cose a posto”, qualificandosi con l’ottava posizione e 302.75 punti. La finale odierna sarà molto competitiva e tutto dovrà essere perfetto se l’azzurra vorrà aspirare a una posizione di prestigio, che è alla sua portata.

Non riesce l’impresa invece alla Romano, che è qui in Canada principalmente per fare esperienza vista la sua giovanissima età. La tuffatrice azzurra ha incontrato delle difficoltà già con gli obbligatori e in particolare con l’ordinario rovesciato: soltanto 138.40 i punti dei primi cinque tuffi, una quota che avrebbe richiesto dei liberi perfetti. Così non è stato e così per la Romano arriva il ventitreesimo posto con 252.25 punti.

Qualificazione in finale anche per Conte e Mosca dal metro: i due atleti avevano già dimostrato il proprio valore dal trampolino più alto ed erano a caccia di conferme. Entrambi hanno avuto un’incertezza sul capofitto rovesciato ma i loro obbligatori sono stati buoni (poco sopra i 166 punti per Conte, poco sopra i 175 per Mosca), ed entrambi hanno tenuto un buon passo sui liberi – più regolare ma senza acuti per Conte, buoni tuffi, ma un errore in entrata sul doppio e mezzo ritornato per Mosca.
Alla fine sesto posto per Mosca con 355.95 punti, nono per Conte con 347.35 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap