Menu Chiudi

Assoluti Indoor: Torino – le eliminatorie del venerdì

Posted in Campionati Italiani, Competitions, Diving, Gare, Results, Risultati, Tuffi

Sono iniziati a Torino i Campionati Assoluti indoor, manifestazione che assegnerà i titoli italiani e che varrà come seconda e ultima prova di selezione per Mondiali ed Europei 2022. Ben tre le eliminatorie di questa mattina, aperte anche a tuffatori e tuffatrici provenienti da paesi stranieri.

La giornata si è aperta con la gara maschile dal trampolino 1 metro, particolarmente affollata con ben ventiquattro tuffatori partecipanti: l’eliminatoria si è quindi giocata anche sulla capacità di mantenere i nervi saldi e non sono mancate sorprese sia in negativo sia in positivo, tra penalità da rincorsa e tuffi di buon livello. Giovanni Tocci (CS Esercito) si è aggiudicato il primo posto in classifica, con un pregevole punteggio (392.25 punti), seguito da Lorenzo Marsaglia (Marina Militare) con 377.80 punti: terza piazza per Francesco Porco (Fiamme Oro), assente a Trieste, con 344.80 punti, seguito dallo svizzero Guillaume Dutoit (341.40 punti) e da Tommaso Rinaldi (Marina Militare), con 333.30 punti.

Gli altri finalisti di questo pomeriggio saranno: James Heatly (Scozia), Matteo Santoro (M.R. Sport), Jules Bouyer (Francia), Matteo Cafiero (Canottieri Milano), Stefano Belotti (Bergamo Tuffi) e Adriano Ruslan Cristofori (CS Esercito).

 

Più tranquilla l’eliminatoria femminile dal trampolino 3 metri, con quattordici partecipanti di cui ben quattro straniere: assente Elena Bertocchi per problemi fisici, le atlete hanno dovuto solo evitare gli ultimi due posti in classifica, che non avrebbero dato accesso alla finale.

Nonostante un errore sul doppio e mezzo rovesciato carpiato, Chiara Pellacani (Fiamme Gialle) si è aggiudicata con relativa facilità questo primo round con il punteggio di 257.10 punti, sopravanzando la vice-campionessa europea dal metro Michelle Heimberg (Svizzera) con 243.00 punti. A seguire un terzetto di atlete in scia della tuffatrice svizzera: Elisa Pizzini (Bergamo Tuffi) con 237.30 punti, Matilde Borello (Blu 2006) con 234.15 punti, e la francese Nais Gillet a quota 231.30 punti.

Le altre finaliste sono la svizzera Madeline CoquozSofia Moscardelli (Fiamme Oro), Clara Kerr (Scozia), Rebecca Jade Curti (Canottieri Milano), Rebecca Ciancaglini (Dibiasi), Sara Borghi (Bolzano Nuoto) ed Elettra Neroni (Dibiasi).

 

Anche la terza e ultima eliminatoria di oggi, quella maschile dalla piattaforma, è stata “soft”: con soltanto nove atleti in gara più un tuffatore straniero, solo l’ultimo classificato non avrà accesso alla finale di questo pomeriggio. Percorso relativamente semplice per Riccardo Giovannini (Fiamme Oro) e Andreas Sargent Larsen (Fiamme Oro), ai primi due posti rispettivamente con 367.45 punti e 355.95 punti; terza piazza per Tommaso Zannella (M.R. Sport) con 279.50 punti, davanti a Francesco Casalini (Bergamo Tuffi) con 273.60 punti ed Eduard Timbretti Gugiu (CS Esercito) con 254.20 punti. Gli ultimi tre finalisti sono Milo Zangara (Fiamme Oro), Julian Verzotto (Carabinieri) e Flavio Centurioni (Fiamme Oro).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

15 − dieci =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap