Menu Chiudi

Trofeo di Natale: Bolzano – i risultati del sabato mattina

Posted in Categoria, Competitions, Diving, Gare, Results, Risultati, Trofeo di Natale, Tuffi

Dopo l’intenso primo giorno di gare il Trofeo di Natale di tuffi è ricominciato quest’oggi con una bella sfida dal trampolino di 3 metri. Alla piscina Karl Dibiasi di Bolzano sono saliti sul trampolino di 3 metri i tuffatori della categoria Juniores e fin da subito si è delineato un terzetto che in breve tempo ha fatto gara a sè.

Matteo Cafiero (Canottieri Milano) ha guidato per tutti i 5 tuffi obbligatori, con Stefano Belotti (Bergamo Tuffi) alle calcagna e Matteo Santoro (M.R. Sport) più arretrato a causa della penalità ricevuta per la falsa partenza sull’ordinario rovesciato.

Con l’inizio dei tuffi liberi Belotti ha praticamente azzerato la distanza e Santoro ha iniziato la rimonta; Cafiero purtroppo è incappato nell’errore sul doppio e mezzo indietro carpiato, riaprendo così la corsa alla prima posizione. Successivamente Cafiero ha anche commesso un gravissimo errore nel doppio e mezzo rovesciato, perdendo così ogni ambizione per l’oro.

Ottima conclusione di gara per Belotti che ha vinto con 533.20 punti e ottimo esordio nella categoria Juniores per Santoro che con 524.10 punti si è messo al collo l’argento. Medaglia di bronzo per Cafiero con 482.95 punti, nonostante abbia gareggiato praticamente con un tuffo in meno.

 

Per la seconda gara in programma (foto in apertura) di questo freddo sabato mattina le atlete della categoria Seniores si sono affrontate dal trampolino di 1 metro; a differenza di ieri Chiara Pellacani (Fiamme Gialle) è decisamente “entrata” in gara e fin da subito non c’è stato alcun dubbio su chi sarebbe salito sul gradino più alto del podio – per lei 250.75 punti.

Ancora una prova positiva per Sara Borghi (Bolzano Nuoto), che dopo la vittoria di ieri da 3 metri oggi si è portata a casa la medaglia d’argento con 218.70 punti ed una prova abbastanza regolare, soprattutto senza gravi errori. La terza posizione invece è stata occupata da Rebecca Curti (Canottieri Milano, 221.20 punti) che ha sfiorato la seconda posizione, sfuggitale per un’imprecisione di troppo nel doppio e mezzo avanti carpiato.

 

Hanno chiuso la mattinata i tuffatori della categoria Ragazzi, alla loro ultima prova, questa volta dalla piattaforma. Valerio Mosca (M.R. Sport) ha concluso la “sua” manifestazione con la terza vittoria consecutiva; la sua non è stata una prova esente da errori, ma ha comunque mantenuto sempre abbastanza alto il livello dei suoi tuffi. Per lui 353.20 punti.

La sfida per il podio comunque non è stata per nulla noiosa con altri 3 atleti che si sono più volte dati il cambio. Simone Conte (M.R. Sport) si è trovato in una situazione difficile dopo aver sbagliato in maniera grave l’uno e mezzo ritornato carpiato, e i suoi diretti avversari Massimo Carta (Dibiasi) e Raffaele Pelligra (Marina Militare) sembravano ormai irraggiungibili. Ma mentre Pelligra ha continuato la sua buona prestazione, anche Carta è incappato in una serie di imprecisioni che poco a poco hanno permesso a Conte di guadagnare terreno ed infine rimontare. A lui quindi la medaglia di bronzo con 306.75 punti, mentre a Pelligra, esordiente in categoria, la medaglia d’argento con 315.90 punti.

 

Le gare riprenderanno nel pomeriggio con le tuffatrici Juniores impegnate dalla piattaforma.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap