Menu Chiudi

FINA Aquatics Festival: Abu Dhabi – Italia nona dopo la prima giornata

Posted in Competitions, Diving, Estero, Gare, Results, Risultati, Tuffi

La prima parte della Mixed Team Exhibition all’Aquatics Festival di Abu Dhabi si è conclusa questa mattina presto: le dieci squadre invitate dalla FINA a partecipare a questo evento speciale si sono cimentate con tre tuffi dai trampolini di 3 metri, uno eseguito da un tuffatore, uno da una tuffatrice, e una in sincro misto. A rappresentare l’Italia l’inedita coppia formata da Elena Bertocchi ed Eduard Timbretti Gugiu, che hanno affrontato – come tutti – una gara in condizioni particolari e tutt’altro che semplici.

L’acqua di mare è leggermente più “dura” in entrata di quella, in condizioni ideali, delle piscine, risultando più favorevole alle entrate di piedi (come quelle dei tuffatori delle grandi altezze, che infatti si esibiscono prevalentemente all’aperto) che a quelle di testa; inoltre una gara al mattino, necessaria per questioni di temperatura, vede però il sole ancora basso all’orizzonte, causando ulteriori problemi di orientamento in aria, essendo i trampolini rivolti contro sole! A soffirne sono state proprio le squadre più tecniche, con la squadra della Cina, naturalmente favorita, sorprendentemente al secondo posto dietro al Brasile, e la Russia nettamente in fondo alla classifica dopo gli errori di Polyakova, Kuznetsov e Ternovoi.

Per quanto riguarda l’Italia un buon tuffo per la Bertocchi, il suo doppio e mezzo avanti con avvitamento non era dei suoi migliori ma decisamente sopra la sufficienza, e i 58.50 punti sono stati una buona apertura; qualche difficoltà in più con i tuffi successivi, con Timbretti entrato un po’ scarso (costante di molti tuffatori in tutta la gara) su doppio e mezzo rovesciato (49.50) e il sincro misto che ha sofferto della difficoltà di dover montare un tuffo in coppia in pochissimi giorni. Timbretti è stato infatti convocato in extremis al posto di Andreas Larsen: le due esecuzioni nel doppio e mezzo indietro sono apparse molto diverse e quindi il tuffo non ha raggiunto la sufficienza, ottenendo ancora 49.50 e classificando l’Italia al nono posto.

C’è da dire tuttavia che la classifica è tutt’altro che lunga, con terzo e nono posto separati da appena 18 punti, e con i tuffi dalla piattaforma (domani alle 7.15) non mancheranno le sorprese! Per l’Italia lunedì mattina tornerà Timbretti, questa volta affiancato da Sarah Jodoin Di Maria.

  1. Brasile 186.75
  2. Cina 182.00
  3. Messico 175.80
  4. Stati Uniti 174.75
  5. Gran Bretagna 173.95
  6. Australia 172.50
  7. Ucraina 166.95
  8. Egitto 164.20
  9. Italia 157.50
  10. Russia 142.00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − 11 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap