Menu Chiudi

Campionati Europei giovanili: Rijeka – ancora oro Pizzini, vince anche da 1 metro!

Posted in Campionati Europei, Competitions, Diving, Gare, Giovanile, Nazionale Giovanile, Results, Risultati, Tuffi

Settima medaglia azzurra ai Campionati Europei juniores in corso a Rijeka: dopo essersi laureata campionessa continentale da 3 metri e aver vinto l’argento nel sincro con Rebecca Curti, Elisa Pizzini fa il bis e vince anche il titolo europeo da 1 metro con una gara praticamente perfetta, completando un bottino di assoluto valore.

Splendida prova per la Pizzini che è apparsa ancora più determinata del solito sulla tavola, e si è visto immediatamente con il primo tuffo: due sette e mezzo e un sette i voti validi per il suo salto mortale e mezzo ritornato (anche un 8 non entrato), per 52.80 punti che l’hanno subito messa in un testa a testa con l’unica altra avversaria in grado di esprimere la stessa qualità nei tuffi, la britannica Tilly Brown. Ancora pari la sfida sul secondo tuffo – per l’azzurra 50.40 sul doppio e mezzo avanti – lasciando come decisivo il terzo e ultimo libero: errore per la britannica sul rovesciato, esecuzione validissima per la Pizzini sull’avvitamento rovesciato da 54.60, che suggella il secondo oro individuale per la tuffatrice azzurra, nonché la terza medaglia contando l’argento nel sincro trampolino.

Nono posto per Rebecca Ciancaglini, che aveva fatto molto bene per buona parte della sua eliminatoria questa mattina: non benissimo il doppio e mezzo avanti (36.40 punti) e ed è apparsa un po’ imprecisa sia sull’uno e mezzo ritornato (43.20) sia sull’avvitamento avanti (39.60). Peccato perché forse il podio era un po’ troppo distante ma la prima metà della classifica era senz’altro alla sua portata.

A completare il podio, dietro Pizzini (346.40) e Brown (341.55), la tedesca Johanna Kraus con 319.55 punti.

1 Elisa Pizzini Italy 346.40
2 Tilly Brown Great Britain 341.55
3 Johanna Kraus Germany 319.55
4 Erika Sazonova Russia 310.10
5 Viktoriia Prosekova Russia 309.10
6 Odessa Kack Finland 302.20
7 Barbara Bartolić Croatia 299.05
8 Leah O Connell Sweden 289.70
9 Rebecca Ciancaglini Italy 288.80
10 Evie Smith Great Britain 285.90
11 Sude Koprulu Turkey 281.70
12 Sina van der Laan Germany 277.40

I dettagli gara, prima di Pizzini e poi di Ciancaglini:

Round Dive M DD J1 J2 J3 J4 J5 J6 J7 Points Score
obblig. 188.30
1 403B 1 2.4 7 7 8 7 52.80 241.10
2 105B 1 2.6 50.70 291.80
3 5333D 1 2.6 7 7 7 54.60 346.40
7.6 Rank 1
Round Dive M DD J1 J2 J3 J4 J5 J6 J7 Points Score
obblig. 169.60
1 403B 1 2.4 6 6 6 6 43.20 212.80
2 105B 1 2.6 4 5 5 5 36.40 249.20
3 5132D 1 2.2 6 6 6 39.60 288.80
7.2 Rank 9

 

Nella finale maschile dalla piattaforma che ha preceduto questa gara, niente da fare per l’unico azzurro che aveva passato il turno questa mattina. La gara per Leonardo Torres Garcia era iniziata piuttosto bene con un ottimo doppio e mezzo rovesciato da 63 punti che gli aveva fatto guadagnare qualche posizione, ma purtroppo negli altri tuffi della sua serie ha collezionato diversi errori che hanno compromesso ogni speranza di risalire ulteriormente: solo 27 punti con il triplo e mezzo avanti che gli aveva già dato problemi in eliminatoria, 34.65 con il triplo e mezzo indietro e 32.55 con il doppio e mezzo ritornato che invece gli aveva permesso di qualificarsi in finale. Per lui 303.70 punti, che gli valgono il dodicesimo posto.

Di ottimo livello la lotta per le medaglie, con il podio tutto sopra quota 410 punti: oro al russo Nikita Kudryavtsev con 436.40 punti, argento all’ucraino Kirill Boliukh con 413.00 e bronzo al britannico Euan McCabe con 410.55 – sentiremo parlare ancora di tutti e tre questi atleti, già coinvolti nei programmi nazionali di élite dalle rispettive federazioni, nel prossimo futuro.

1 Nikita Kudryavtsev Russia 436.40
2 Kirill Boliukh Ukraine 413.00
3 Euan McCabe Great Britain 410.55
4 Vladyslav Klimko Ukraine 384.65
5 Artem Levin Russia 377.00
6 Maksymilian Sawoniewicz Poland 350.55
7 Espen Prenzyna Germany 348.90
8 Max Linan Canela Spain 348.50
9 Grigorios Mitrou Greece 333.05
10 Ole Rösler Germany 325.65
11 Isak Borslien Norway 305.65
12 Leonardo Yaku Torres Garcia Italy 303.70

 

Round Dive M DD J1 J2 J3 J4 J5 J6 J7 Points Score
obblig. 146.50
1 305C 10 2.8 8 8 8 7 7 7 63.00 209.50
2 107B 10 3.0 4 3 3 3 27.00 236.50
3 207C 10 3.3 3 34.65 271.15
4 405C 5 3.1 4 3 4 32.55 303.70
12.2 Rank 12

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap