Menu Chiudi

Coppa del Mondo: Tokyo – Marsaglia passa il turno per un soffio, Tocci 22°

Posted in Competitions, Coppa del Mondo, Diving, Gare, Results, Risultati, Road to Tokyo 2020, Tuffi

Nella notte si è disputata la lunghissima, a tratti estenuante eliminatoria maschile dal trampolino, ultimo turno preliminare di questa Coppa del Mondo 2021 di Tokyo: in gara per l’Italia c’erano Giovanni Tocci e Lorenzo Marsaglia, già qualificatisi ai Giochi Olimpici domenica nella gara sincro ma qui alla caccia del pass per la gara individuale. Purtroppo vedremo uno solo dei due azzurri nella semifinale di domani: Marsaglia si è qualificato per il rotto della cuffia, agguantando il 18° posto, mentre Tocci è rimasto fuori di pochissimo e solo sul finale.

Gare opposte per i due azzurri: la prima parte della serie di Tocci è stata veramente spettacolare con tre tuffi – doppio e mezzo ritornato, triplo e mezzo avanti e il doppio e mezzo avanti con due avvitamenti – in zona o sopra 70 punti, mantenendolo tra i primi sei fino a metà gara: tuttavia una sbavatura sul doppio e mezzo rovesciato, non impeccabile (54 punti), ma soprattutto il gravissimo errore sul suo tuffo conclusivo, il triplo e mezzo ritornato su cui spesso ha fondato le sue migliori gare e qui fruttato appena 37.40 punti, lo hanno trascinato fino al ventiduesimo posto con 370.55 punti, fuori dalla qualificazione lontana 19 punti esatti.

Al contrario la gara di Marsaglia è cominciata piuttosto male, anche lui ha sbagliato il triplo e mezzo ritornato (39.10 punti), partendo da penultimo: tuttavia ha scalato per ben due volte la classifica, con un triplo e mezzo avanti buono e poi con un buonissimo quadruplo e mezzo avanti (85.50 punti) che a metà gara lo ha riportato in zona qualificazione. La competizione è stata ardua, ma in chiusura il suo “doppio con doppio” da 71.40 punti è stato sufficiente per agguantare la diciottesima e ultima posizione utile per la semifinale: per lui 389.50 punti.

Senza i tuffatori cinesi e russi, e con gli statunitensi già qualificati, sono stati pochi gli altri “big” rimasti fuori dalla semifinale, tra cui si evidenziano il messicano Jahir Ocampo (errore sul triplo e mezzo rovesciato), gli ucraini Oliferchyk e Gorshkovozov in giornata no, e il malese Chew Yiwei. In testa dopo l’eliminatoria ci sono i due britannici Daniel Goodfellow James Heatly, rispettivamente poco sopra e poco sotto i 480 punti, seguiti dal tedesco Martin Wolfram e dal francese Alexis Jandard. A sorpresa passano i due spagnoli Alberto Arevalo e Nicolas Garcia Boissier, quest’ultimo già autore di un’ottima gara nel sincro (primo degli esclusi con Abadia) e qui rispettivamente sesto e dodicesimo, e due presenze “inconsuete”: l’egiziano Mohab Ishak (undicesimo) e il neozelandese Anton Down-Jenkins (ottavo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap