Menu Chiudi

Coppa del Mondo: Tokyo – Jodoin Di Maria in semifinale! Biginelli 22a

Posted in Competitions, Coppa del Mondo, Diving, Gare, Results, Risultati, Road to Tokyo 2020, Tuffi

Il quarto giorno di gare della Coppa del Mondo di tuffi è iniziato questa mattina (alle 3 italiane) con l’eliminatoria della piattaforma femminile con le due azzurre Maia Biginelli e Sarah Jodoin Di Maria. 36 le atlete partecipanti a caccia di un posto nelle prime 18 per poter così passare il turno, e tenendo conto dell’assenza delle tuffatrici cinesi e di quelle statunitensi.

Le nostre tuffatrici hanno iniziato la lunga eliminatoria in maniera poco precisa, con la Biginelli che ha terminato abbondante il doppio e mezzo ritornato ed il triplo e mezzo avanti (37 e 49 punti), mentre la Jodoin, dopo due buoni primi salti ha commesso un errore nel doppio e mezzo indietro, terminato scarso (31 punti). Ma entrambe le ragazze non si sono date per vinte ed hanno eseguito un bel quarto tuffo: per la Biginelli il doppio e mezzo indietro che con i suoi 58 punti le ha fatto recuperare diverse posizioni e per la Jodoin un ottimo doppio indietro con un avvitamento e mezzo dalla verticale che le ha fruttato ben 72 punti, rimettendola cosi in corsa per la qualificazione.

Come loro tuffo conclusivo le azzurre hanno eseguito il doppio e mezzo indietro con un avvitamento e mezzo, che è stato per tutte e due buono, consolidando la loro posizione in classifica. Per Sarah è arrivata la diciassettesima posizione con 270.60 punti ma soprattutto il passaggio in semifinale (che vedremo domani alle 9 di mattina), che con molta probabilità (la certezza solo con la posizione finale ed eventualmente con la dichiarazione delle coppie Sincro) anche il pass per i Giochi Olimpici di Tokyo. Maia ha concluso invece con il ventiduesimo posto e 253.10 punti, piazzamento che non rispecchia appieno il suo valore, avendola vista raggiungere punteggi decisamente migliori in passato.

Dopo un bel testa a testa è stata la tuffatrice malese Jun Hoong Cheong, già campionessa del mondo ai Mondiali di Budapest 2017 e in polemica insieme al suo allenatore con la federazione che non voleva selezionarla per la nazionale (si allena da due anni da sola in Cina), a concludere in prima posizione, davanti ad una ritrovata Iulia Timoshinina (Russia).

Per oggi le gare del team azzurro sono concluse; alle 9 e alle 11 si terranno rispettivamente la finale femminile dal trampolino di 3 metri e quella maschile dalla piattaforma, dove l’Italia non ha però qualificato nessun atleta.

Ecco i risultati completi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.