Campionati Europei: Kyiv – eliminatoria piattaforma, Giovannini ottavo, Larsen primo escluso, Sereda in testa

Inizia l’ultima giornata di gare per i Campionati Europei di Kyiv 2019: nella sessione mattutina di oggi si sono sfidati i tuffatori per l’eliminatoria maschile dalla piattaforma, in diciannove alla caccia di uno dei dodici posti della finale di questo pomeriggio. Alle 17 infatti, oltre alla medaglia d’oro, sarà messa in palio la quarta e ultima qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Due gli atleti azzurri in gara, Riccardo Giovannini e Andreas Larsen, entrambi esordienti in questa competizione; purtroppo soltanto il primo è riuscito a passare il turno, forte di una gara regolare e tutta sopra la sufficienza, conclusa con l’ottavo posto e il buon punteggio di 373.85 punti; libero da particolari pressioni, in finale potrà fare il suo e cercare un piazzamento interessante in una finale particolarmente “giovane”: a parte il rumeno Popovici e il serbo Paradzik, tutti i finalisti sono under 25!

Per Larsen invece il tredicesimo posto, primo degli eliminati, e qualche rimpianto in più: la sua gara è stata incostante, con imprecisioni sul doppio e mezzo avanti con due avvitamenti e sul triplo e mezzo rovesciato, ed è mancata una zampata che potesse aiutarlo a raggiungere la qualificazione, distante 16 punti.

In testa c’è il baby ucraino Oleksii Sereda, 14 anni il prossimo Natale, che ha fatto meglio di tanti altri favoriti come i russi Shleikher e Ternovoi, i britannici Williams e Dixon e il francese Auffret, finiti tutti dietro di lui. Clamoroso terzo posto per il tedesco Barthel, che si candida a sua volta per un piazzamento importante in finale.

Alle 15.30 finale del sincro trampolino femminile, purtroppo senza le campionesse in carica Chiara Pellacani ed Elena Bertocchi: le condizioni fisiche di quest’ultima non le permettono piú di saltare e quindi per preservarla da danni maggiori i tecnici hanno deciso di ritirare la coppia italiana.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


3 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.