GP Atleti Azzurri: Roma – i risultati di sabato mattina.

Allo Stadio del Nuoto di Roma continuano le gare di tuffi del Gran Premio Atleti Azzurri d’Italia; il secondo giorno si è aperto con le prove, svolte in contemporanea, degli Esordienti C1, con i maschi da 3 metri e le femmine dalla piattaforma.

Nella gara femminile la composizione del podio non è mai stata scontata, se non sul finire della prova: la medaglia d’oro è stata vinta da Irene Pesce (MR Sport), mentre la sfida per il secondo ed il terzo posto è stata vinta da Giorgia De Sanctis (Fiamme Oro), con Angelica Piredda (MR Sport) subito dietro di lei.

 

Nella prova maschile da 3 metri Matteo Santoro (MR Sport) è incappato in un errore grave nel capofitto rovesciato con una media di voti pari a “1”; nonostante tutto è riuscito ad attuare una rimonta anche grazie ai suoi tuffi ad alto coefficiente di difficoltà, come il triplo e mezzo avanti carpiato ed il doppio e mezzo avanti con un avvitamento, che lo hanno portato a raggiungere la seconda posizione. La vittoria è andata meritatamente a Valerio Mosca (MR Sport) autore di una prova molto solida e costante; mentre la medaglia di bronzo è andata a Simone Conte (MR Sport) anche lui autore di una buona gara.

 

 

L’ultima gara della mattina è stata disputata dal trampolino da 1 metro dai tuffatori della categoria Ragazzi; ottima prestazione di Stefano Belotti (Bergamo Tuffi) che nonostante un’imprecisione nel doppio e mezzo rovesciato a facilmente conquistatobla medaglia d’oro e superando di quasi 90 punti il punteggio richiesto per la partecipazione agli Europei Giovanili! Molto bene anche il secondo classificato Matteo Cafiero (CC Milano) anche lui abbondantemente sopra il limite; inoltre Cafiero è classe 2005 quindi ha ancora molto margine di crescita. Chiude il podio Tommaso Zannella (MR Sport).