Europei Giovanili: Kazan – Inizia questo pomeriggio l’avventura dell’Italtuffi giovanile!

I quindici azzurrini facenti parte della Nazionale Giovanile di tuffi sono partiti sabato 22 giugno alla volta di Kazan’, città russa capitale del Tatarstan e sede dei Mondiali nel 2015; a partire da questo pomeriggio infatti inizieranno i Campionati Europei Giovanili di tuffi, l’appuntamento più importante in stagione per i nostri giovani tuffatori.

Il responsabile della nazionale giovanile Domenico Rinaldi, dopo le tre prove di selezione svolte durante l’anno, ha convocato: Davide Baraldi (Canottieri Milano), Stefano Belotti (Bergamo Tuffi), Maia Biginelli (Fiamme Oro), Matteo Cafiero (Canottieri Milano), Francesco Casalini (Bergamo Tuffi), Erica Ciancaglini (Dibiasi), Riccardo Giovannini (Fiamme Oro), Silvia Murianni (Dibiasi), Elettra Neroni (Dibiasi),Chiara Pellacani (MR Sport), Elisa Pizzini (Fondazione Bentegodi), Loris Sembiante (Fiamme Oro), Virginia Tiberti (Canottieri Aniene), Giulia Vittorioso (MR Sport) e Tommaso Zannella (MR Sport), per quella che sulla carta potrebbe essere una delle squadre più competitive degli ultimi anni.

Ad accompagnate i ragazzi oltre a Rinaldi ci saranno i tecnici: Alice Palmieri (MR Sport), Laura Schermi (Dibiasi), Francesco Dell’Uomo (Fiamme Oro), Riccardo Giacometti (Fondazione Bentegodi) e Davide Pasinetti (Bergamo Tuffi), il fisioterapista Ciro Orabona ed il giudice Gianclaudio Calderara.

A dare il via agli Eurojuniors sarà come da tradizione il jump event, la versione “junior” del team event; una gara a squadre molto interessante riservata a squadre ambisesso composte da almeno due e fino a quattro tuffatori, di sesso diverso, e prevede cinque tuffi.

Precisamente, si tratta di un tuffo sincro misto da 1 metro con avvitamento, un individuale da 1 metro, un sincro misto da 3 metri con rotazione indietro o rovesciato, un individuale da 3 metri e un tuffo dalla piattaforma. Per l’Italia il team sarà composto da Chiara Pellacani, Elisa Pizzini, Riccardo Giovannini e Stefano Belotti.

Tutte le finali degli Europei Giovanili di tuffi potranno essere seguite in diretta streaming sul canale della LEN, e potremo anche seguire punteggi e risultati in diretta con il livescore MicroPlus.

 

Ecco il programma delle gare, riportato con l’ora italiana visto che Kazan è un’ora avanti rispetto all’Italia:

 

LUNEDÌ 24 GIUGNO

16:00 – Finale jump event.

 

MARTEDÌ 25 GIUGNO

09:00 – Eliminatoria maschile 1 metro categoria “B”, a seguire eliminatoria femminile 3 metri categoria “B”.

16:00 – Finale maschile 1 metro categoria “B”, a seguire finale femminile 3 metri categoria “B” e finale femminile sincro 3 metri categoria “A+B”.

 

MERCOLEDÌ 26 GIUGNO

09:00 – Eliminatoria femminile piattaforma categoria “A”, a seguire eliminatoria maschile 1 metro categoria “A”.

16:00 – Finale femminile piattaforma categoria “A”, a seguire finale maschile 1 metro categoria “A” e finale femminile sincro piattaforma categoria “A+B”.

 

GIOVEDÌ 27 GIUGNO

09:00 – Eliminatoria maschile piattaforma categoria “B”, a seguire eliminatoria femminile 1 metro categoria “B”.

16:00 – Finale maschile piattaforma categoria “B”, a seguire finale femminile 1 metro categoria “B” e finale maschile sincro piattaforma categoria “A+B”.

 

VENERDÌ 28 GIUGNO

09:00 – Eliminatoria femminile 1 metro categoria “A”, a seguire eliminatoria maschile 3 metri categoria “A”.

16:00 – Finale femminile 1 metro categoria “A”, a seguire finale maschile 3 metri categoria “A”.

 

SABATO 29 GIUGNO

09:00 – Eliminatoria maschile 3 metri categoria “B”, a seguire eliminatoria femminile piattaforma categoria “B”

16:00 – Finale maschile 3 metri categoria “B”, a seguire finale femminile piattaforma categoria “B” e finale maschile sincro 3 metri categoria “A+B”.

 

DOMENICA 30 GIUGNO

09:00 – Eliminatoria femminile 3 metri categoria “A”, a seguire eliminatoria maschile piattaforma categoria “A”.

16:00 – Finale femminile 3 metri categoria “A”, a seguire finale maschile piattaforma categoria “A”.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


diciannove + 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.