Meeting Giovanile: Dresda – i risultati di giovedì mattina.

Sono iniziate le gare del Meeting Internazionale Giovanile di Dresda, con tuffatori provenienti da tutto il mondo, e questa mattina si sono svolte 3 prove eliminatorie.

Le prime due si sono svolte in contemporanea: i maschi della categoria “A” (juniores) dal trampolino di 3 metri, con Riccardo Giovannini e Giulio Propersi, le femmine della categoria “B” (Ragazze) dal trampolino di 1 metro con Elisa Pizzini e Virginia Tiberti.

A seguire hanno saltato Silvia Murianni e Maia Biginelli dalla piattaforma per la categoria “A” femminile.

Come di consueto per l’accesso alla finale bisognava qualificarsi tra i primi 12 e buona parte dei tuffatori azzurri è riuscita a passare il turno; dal metro sia la Tiberti che la Pizzini hanno passato il turno, con la quarta e la settima posizione: per entrambe una prestazione regolare ma senza acuti, che giustamente speriamo di vedere nel pomeriggio.

Nelle prime tre posizioni le atlete tedesche Paschel e Hubert, con la britannica Bent-Ashmell.

Da 3 metri invece solo Giovannini si è conquistato la finale, con la 10ª posizione, mentre Propersi purtroppo ha concluso con il 25º posto. Per Giovannini una buona gara con un errore nel triplo e mezzo avanti carpiato, mentre per Propersi troppi errori nei tuffi liberi.

Al primo posto il giapponese Endo, seguito dal francese Bouyer e dal russo Ivanov.

Buoni risultati anche per la Biginelli che ha chiuso l’eliminatoria dalla piattaforma con la 3ª posizione, e per la Murianni classificatasi 10ª; per entrambe qualche imprecisione, ma in finale ripartiranno dagli obbligatori e potranno migliorarsi entrambe.

Prime due posizioni occupate da alcune delle atlete più giovani, tutte classe 2003, proprio come la Biginelli: prima la britannica Zilling, seconda la rumena Muscalu.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


20 − 10 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.