FINA Diving Grand Prix: Stati Uniti – terza medaglia Italia, Bertocchi-Pellacani d’argento

L’ultima giornata di gare al FINA Diving Grand Prix di Mission Viejo (USA) si apre benissimo per la nazionale italiana, che conquista la terza medaglia d’argento in altrettante gare: nella gara dal trampolino il sincro formato da Elena BertocchiChiara Pellacani si piazza infatti alle spalle delle due coppie di casa, ma poiché la seconda è “fuori classifica” (può gareggiare una sola squadra per nazione) le italiane avanzano di una preziosa posizione, chiudendo seconde.

Gara pulita per le azzurre, che eseguono una serie buona con tutti i tuffi liberi sopra 63 punti; certamente c’è qualcosa da migliorare, forse sul doppio e mezzo ritornato su cui avrebbero potuto guadagnare qualche punto in più, ma ciò le avrebbe portate soltanto a scavalcare le americane fuori classifica, restando comunque al secondo posto.

I 284.13 punti ottenuti e, naturalmente, la preziosissima medaglia d’argento, confermano l’alto livello delle campionesse d’Europa in carica e il loro stato di forma in vista degli appuntamenti internazionali in stagione. Per la Bertocchi in particolare la seconda medaglia d’argento, dopo quella in individuale, certifica il suo status nel contesto internazionale

Come detto, l’oro va agli Stati Uniti di Alison Gibson e Krysta Palmer, con 294.39 punti, mentre la seconda coppia americana formata da Samantha Bromberg e Brooke Schultz, pur ottenendo 290.40 punti, è considerata fuori classifica. Il bronzo va quindi alla coppia dell’Australia, Georgia Sheehan e Esther Qin, con 280.80 punti.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


2 + 11 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.