Campionati Mondiali: Budapest – a Shi e Chang l’oro nel sincro 3 metri.

Gran bella gara la finale dei tuffi sincronizzati femminili da 3 metri: ai Campionati Mondiali di Budapest continua a vincere, dopo un inizio non proprio brillante.

Sul gradino piú alto del podio ci sono la campionessa Shi Tingmao e l’esordiente, classe 2001, Chang Yani che proprio a Budapest non é riuscita a qualificarsi per la finale da 1 metro. Era tesa sul trampolino, si vedeva il nervosismo di chi non vuole tradire le aspettative, ma non é crollata e alla fine, dopo la vittoria, é arrivata anche qualche lacrima!

Le canadesi Jennifer Abel e Melissa Citrini, anche lei un’esordiente, ci hanno provato fino all’ultimo e lo dimostra il punteggio che hanno ottenuto, 323.43 punti, che sarebbe valso loro l’argento ai Giochi di Rio.

A chiudere il podio la Russia di Nadezhda Bazhina e Kristina Ilinykh che finalmente raccoglie anche in campo mondiale i frutti degli sforzi di tanti anni.

Un vero peccato non avere avuto una coppia azzurra in gara, sopratutto non vedere Tania Cagnotto e Francesca Dallapé in quella che era la “loro” gara e che cosí tante medaglie ha portato all’Italia. Ma é solo questione di tempo, come é successo nell’altre specialitá presto torneremo competitivi anche noi!