Campionati Europei indoor: Rostock – ultimo giorno, ultime finali.

 Foto Giorgio Perottino/DeepBlueMedia.

Ultima giornata di gare alla Neptune  Swimhalle di Rostock, oggi le gare conclusive degli Europei indoor 2015.
Primi a gareggiare Francesco Dell’Uomo e Maicol Verzotto che in coppia hanno affrontato un’eliminatoria di “riscaldamento” , essendo giá tutte le squadre qualificate in finale a causa dell’esiguo numero di partecipanti.

I due azzurri hanno scelto di portare la loro serie gara piú difficile, ma c’é stato qualche problema, sopratutto nel triplo e mezzo indietro e nel triplo e mezzo ritornato. Per loro la sesta posizione e 320.52 punti.

Ma in finale si ripartirá da zero e questa mattina l’importante era solo “svegliarsi”;  molto bene la coppia russa di Victor Minibaev e Roman Izmailov che hanno vinto l’eliminatoria con 437.55 punti. 

 

Molto bene l’eliminatoria di Tania Cagnotto che insieme a Francesca Dallapè hanno saltato dal trampolino di 3 metri. Entrambe hanno passato il turno, Tania in scioltezza al primo posto – 300.15 punti – Francesca al nono – 264.15 punti; chi ha stupito é stata la russa Nadezdha Bazinha – una pretendente al titolo Europeo – che a metá gara é incappata in un tuffo nullo.

Normalmente da un errore cosí grave non c’é scampo, ma grazie a due tuffi conclusivi veramente ben fatti e – diciamolo – al livello generale delle atlete oggi non proprio al top, é riuscita a conquistarsi un posto nella gara di oggi pomeriggio.