Campionati Italiani Assoluti estivi: Cosenza – le finali del primo giorno.

IMG-20140725-WA0030

Si è conclusa da un paio d’ore a Cosenza la prima giornata di gare per i Campionati Italiani Assoluti estivi di tuffi: si sono svolte le finali dalla piattaforma femminile, dal trampolino di 3 metri maschile e del sincro femminile dal trampolino.

In grande spolvero Noemi Batki, autrice di una delle migliori performance personali in tempi recenti: non inganni il pur buonissimo punteggio di 317.70 punti, perché la giuria è sembrata particolarmente avara – forse per non sottolineare ulteriormente il forte distacco qualitativo e quantitativo con le altre giovani concorrenti – nei confronti di un’atleta che sembra finalmente aver ritrovato lo smalto migliore, e nel momento più opportuno. Alle sue spalle lotta senza esclusione di… tuffi tra Flavia Pallotta e Giulia Belsasso, con la prima che riesce a spuntarla per soli 40 centesimi e a conquistare una prestigiosa medaglia d’argento.

In chiave Europei di Berlino dovrebbero far parte della squadra Noemi Batki e Giulia Belsasso, ma come sempre si dovranno aspettare le convocazioni ufficiali e le decisioni del CT Cagnotto.

Giornata tutta da dimenticare invece per Giorgia Barp, una delle tre contendenti ai due pass per Berlino: a una gara già in forte calo col susseguirsi delle rotazioni, ha toccato la piattaforma con i piedi durante il doppio e mezzo ritornato, non riuscendo così a chiudere l’ultimo salto mortale e finendo la sua gara con un tuffo nullo.

1 Noemi BATKI 1987 Centro Sportivo Esercito 317.70
2 Flavia PALLOTTA 1997 Asd Carlo Dibiasi 217.95
3 Giulia BELSASSO 1996 Trieste Tuffi Edera 1904 217.55
4 Laura Anna GRANELLI 1999 Bergamo Nuoto 184.60
5 Lucia BERTOCCHI 1999 Canottieri Milano 182.00
6 Camilla TRAMENTOZZI 2000 Asd Carlo Dibiasi 173.70
7 Malvina CATALANO GONZAGA 1997 Circolo Canott. Aniene 159.90
8 Giorgia BARP 1990 US Triestina Nuoto 147.40

Anche la finale maschile da 3 metri, sorprendentemente orfana di Andreas Billi già dall’eliminatoria in mattinata, è stata assai avvincente: a un Michele Benedetti in forma eccellente e capace di piazzare un doppio e mezzo rovesciato con avvitamento da oltre 79 punti, ha risposto colpo su colpo Tommaso Rinaldi, come ai campionati di categoria di Roma. Anche stavolta sono arrivati all’ultimo tuffo separati da pochissimo – meno di un punto – ma stavolta è stato Benedetti a piazzare la zampata finale con uno dei suoi “cavalli di battaglia”, il doppio e mezzo avanti con due avvitamenti.

Dietro l’argento di Rinaldi, che comunque raggiunge un punteggio ampiamente sufficiente a garantirsi gli Europei, si sono avvicendati Giovanni Tocci, il padrone di casa, e Andrea Chiarabini, che aveva vinto l’eliminatoria: la gara di Tocci è stata altalenante, con picchi clamorosi come gli 82 punti sul triplo e mezzo avanti, ma anche battute d’arresto importanti su tuffi decisamente più semplici, come i doppi e mezzo indietro e ritornato. E sono stati proprio i ritornati di ottima fattura a portare Chiarabini sul gradino più basso del podio.

Per gli Europei di berlino dovremmo quindi avere Michele Benedetti e Tommaso Rinaldi a rappresentare il tricolore.

1 Michele BENEDETTI 1984 Marina Militare CS Nuoto 425.10
2 Tommaso RINALDI 1991 Marina Militare CS Nuoto 419.30
3 Andrea CHIARABINI 1995 GS Fiamme Oro Roma 405.75
4 Giovanni TOCCI 1994 Centro Sportivo Esercito 400.45
5 Tommaso MARCONI 1982 Marina Militare CS Nuoto 382.30
6 Maicol SCUTTARI 1991 GS Fiamme Oro Roma 366.15
7 Adriano Rusla CRISTOFORI 1997 Asd Carlo Dibiasi 351.55
8 Gabriele AUBER 1994 Marina Militare CS Nuoto 345.45
9 Jesper TOLVERS SWE  340.05

La finale sincro femminile da 3 metri, come preventivabile, non ha avuto molta storia: la Marconi e la Bertocchi hanno conquistato un margine importante fin dal primo libero, che hanno mantenuto intatto e ampliato fino alla fine nonostante piccoli errori individuali sulle rotazioni indietro. Buona figura anche della coppia Catalano-Mosena, che conquistano l’argento davanti alle più esperte Turco-Flaminio.

Ricordiamo che la coppia che gareggera’ agli Europei sara’ quella formata da Tania Cagnotto e Francesca Dallape’, gia’ qualificate di diritto.

1 Elena BERTOCCHI 1994 Centro Sportivo Esercito 262.50
Maria Elisabetta MARCONI 1984 Gr.Nuoto Fiamme Gialle
2 Malvina CATALANO GONZAGA 1997 Circolo Canott. Aniene 230.55
Estilla MOSENA 1997 US Triestina Nuoto
3 Michelle TURCO 1990 Gr.Nuoto Fiamme Gialle 194.58
Paola FLAMINIO 1995 Trieste Tuffi Edera 1904