Campionati Europei giovanili: Bergamo – Granelli: un sesto posto "mondiale".

foto

 

Foto di Elisa Dibiasi.

 

La prima giornata di gare degli Europei giovanili di tuffi è passata: l’Italtuffi junior ha rotto il ghiaccio ed e’ anche arrivato un primo risultato di rilievo: nella finale dal trampolino di 3 metri categoria B femminile, Laura Anna Granelli, la padroncina di casa, ha conquistato un’ottima sesta posizione, il record personale (330.85 punti) e sopratutto il pass per i Campionati Mondiali giovanili di Pensa (Russia).

Dopo la buona prova della mattina la Granelli in finale e’ partita subito con il piede giusto con un ottimo doppio e mezzo avanti ed un altrettanto buono doppio e mezzo ritornato; ciliegina sulla torta il “nuovo tuffo”, il doppio e mezzo indietro raggruppato imparato da pochissimo tempo ed eseguito in maniera piu’ che soddisfacente.

Davanti ai microfoni della FIN Laura ha esternato tutta la sua gioia per l’ottimo piazzamento:”E’ indescrivibile la gioia che provo per la qualificazione ai campionati mondiali di categoria – racconta la 14enne bergamasca – Ringrazio la mia famiglia e miei amici che hanno creduto in me fino alla fine, ma anche la mia terra che mi ha fatto andare oltre qualsiasi paura. Adesso niente vacanze. Ci si allena sempre per superare il 6° posto in classifica e ce la metterò tutta anche perché i cinesi e i russi sono i più forti del mondo. Devo migliorare tante cose: i tuffi che ho appena imparato come il doppio mezzo indietro, che sono riuscita a non sbagliare, ma anche gli obbligatori”.

Il titolo di campionessa europea e’ andato alla russa Tatiana Stepanova.

1  RUS STEPANOVA Tatiana 2000 382.45
2  GER WASSEN Christina 1999 363.75 18.70
3  GBR HAFFETY Millie 1999 362.40 20.05
4  GBR LEACH Sarah 1999 360.35 22.10
5  RUS NEKRASOVA Ekaterina 1999 348.85 33.60
6  ITA GRANELLI Laura Anna 1999 330.85 51.60
7  UKR TATSENKO Vlada 1999 324.00 58.45
8  GER RICHTER Felicitas 1999 316.75 65.70
9  SUI COQUOZ Madeline 1999 314.90 67.55
10  POL BAK Dominika 1999 298.40 84.05
11  SWE SOERENSEN Linnea 1999 288.25 94.20
12  AUT ROTT Hannah 1999 282.70 99.75  

 

6  ITA GRANELLI Laura Anna 405C 2.7 3 7.5 6.5 6.0 6.5 7.0 54.00 228.05
105B 2.4 3 7.5 7.5 7.0 8.0 8.5 55.20 283.25
205C 2.8 3 5.5 5.5 5.5 6.0 7.0 47.60 330.85

Nella prima finale pomeridiana, il trampolino da 1 metro categoria B maschile, le cose non sono andate nella stessa maniera: Andrea Cosoli e Francesco Porco non sono riusciti a dare il loro meglio e sono incappati in diversi errori; Cosoli ha portato un programma gara con due tuffi ad alto coefficente di difficolta’ ma non e’ riuscito ad eseguirli in maniera sufficientemente buona ed in piu’ e’ incappato in brutto errore nell’uno e mezzo indietro carpiato.

Anche Porco ha sbagliato il suo tuffo piu’ difficile, il doppio e mezzo avanti carpiato e nei restanti tuffi non e’ mai riuscito ad emergere. I due azzurrini hanno concluso rispettivamente al nono e al decimo posto, mentre la vittoria e’ andata al russo Nikita Nikolaev.

POS NAZ COGNOME E NOME ANNO TOT DIST
1  RUS NIKOLAEV Nikita 1999 408.00
2  SUI SUCKOW Jonathan 1999 403.90 4.10
3  RUS LEBEDEV Maksim 1999 390.55 17.45
4  DEN LARSEN Andreas Sargent 1999 383.35 24.65
5  SUI RIECKHOFF Simon 1999 370.85 37.15
6  GBR HALLAM William 1999 361.90 46.10
7  FRA DENEUVILLE Timothe 2000 359.60 48.40
8  GER KREISEL Patrick 1999 356.05 51.95
9  ITA COSOLI Andrea 1999 353.75 54.25
10  ITA PORCO Francesco 1999 342.05 65.95
11  NED VORK Dylan 2000 324.40 83.60
12  GRE MOLVALIS Nikolaos 2000 299.80 108.20

 

9  ITA COSOLI Andrea 105B 2.6 1 6.5 7.0 6.5 6.5 7.0 52.00 240.55
405C 3.1 1 5.0 5.5 5.5 5.0 6.0 49.60 290.15
203B 2.3 1 4.0 4.0 3.5 4.0 4.0 27.60 317.75
305C 3.0 1 2.5 4.0 4.5 4.5 3.5 36.00 353.75

 

10  ITA PORCO Francesco 403B 2.4 1 7.0 7.0 7.0 7.0 7.0 50.40 210.05
105B 2.6 1 4.5 5.5 5.0 4.5 4.5 36.40 246.45
303B 2.4 1 6.0 6.5 6.5 7.0 6.0 45.60 292.05
5233D 2.5 1 6.0 6.5 6.5 7.0 7.0 50.00 342.05

Ultima gara della giornata, il Team Jump Event, ha visto partecipare nuovamente Andrea Cosoli insieme a Giacomo Ciammarughi, Adriano Cristofori e Laura Bilotta; purtroppo a causa dei numerosi errori il team azzurro ha chiuso in ultima posizione, mentre la vittoria e’ andata al team tedesco.

1  GER BARTHEL Timo 1996 303.05
LEUCHTE Carlo 1997
WASSEN Christina 1999
SCHNEIDER Josefin 1997
2  SUI DUTOIT Guillaume 1996 289.85 13.20
WERMELINGER Jan 1998
BARTH Vivian 1997
HEIMBERG Michelle 2000
3  NOR DEVOR Filip Julius 1996 281.85 21.20
BAATZ STRANDBERG Thelma 1996
THORSEN Julie Synne 1999
JENSEN Daniel 1996
4  UKR TKACHENKO Pylyp 1996 277.25 25.80
KRASNOSHLYK Ganna 1996
OLIFERCHYK Stanislav 1996
LIULKO Valeriia 1999
5  GBR THORNTON Sam 1996 272.95 30.10
DEL CELO Francesca 1996
HEATLY James 1997
TOULSON Lois 1999
6  RUS CHERNYKH Elena 1997 253.60 49.45
LEBEDEV Maksim 1999
MOLCHANOV Ilia 1997
SHLEIKHER Nikita 1998
7  BLR KHAMULKINA Alena 1997 243.85 59.20
SHESHKA Krystsina 1997
NAUROZAU Yury 1998
BAROUSKI Artsiom 1999
8  CRO BORIC Maja 1997 238.80 64.25
MELSA Juraj 1998
MARIC Marcela 1996
BREZOVAC Hrvoje 1999
9  ITA CRISTOFORI Adriano Rusla 1997 218.05 85.00
COSOLI Andrea 1999
BILOTTA Laura 1996
CIAMMARUGHI Giacomo 1997

 

9  ITA CRISTOFORI Adriano Rusla  5132D 2.2 1 7.5 7.5 7.0 7.5 7.5 49.50 49.50
COSOLI Andrea  405C 3.1 1 4.5 3.5 3.5 3.0 3.5 32.55 82.05
BILOTTA Laura  205C 2.8 3 7.0 7.0 6.5 7.0 7.0 58.80 140.85
CIAMMARUGHI Giacomo  107B 3.1 3 4.0 4.0 4.0 3.5 4.0 37.20 178.05
   407C 3.2 10 7.0 4.0 4.0 4.0 4.5 40.00 218.05

Le gare riprenderanno domani mattina alle 9:30 c0n la semifinale maschile categoria A dal trampolino di 1 metro e la semifinale femminile categoria A dalla piattaforma; ricordiamo che tutte le gare possono essere seguite in diretta sul sito ufficiale della manifestazione.