NewSplash: è morto Wang Kenan.

20131007-221924.jpg

20131007-215543.jpg

Wang Kenan, a sinistra nella foto accanto al campione olimpico Bo Peng suo compagno di sincro, è morto ieri in un incidente d’auto.

Già campione del mondo, ma ricordato sopratutto per il tuffo nullo che gli costó la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Atene, Kenan si trovava a Tianjin per gli East Asian Games, in veste di giudice.

Dopo una serata passata con degli amici, Wang Kenan stava tornando in albergo in macchina, ma un’auto sportiva si è schiantata a tutta velocità contro la sua vettura.

L’atleta, che era seduto sui sedili posteriori, è stato ritrovato morto diversi metri più avanti, senza apparenti lesioni esterne, ma con una forte emorragia nasale. In coma l’autista e l’altro passeggero.

Il pirata della strada che ha causato l’incidente stava guidando ubriaco e contro mano e dopo lo schianto ha abbandonato il veicolo, scappando, ma è stato arrestato qualche ora dopo dalla polizia.

Wang Kenan, 33 anni, lascia la moglie ed il figlio nato da pochi mesi.

Tutto il mondo dei tuffi piange la sua prematura scomparsa.

20131007-221927.jpg