Meeting giovanile di Dresda: i risultati del terzo giorno.

27

 

Nella terza giornata di gare del meeting giovanile di Dresda delle quattro finali in programma ben tre sono state centrate dai nostri azzurrini: purtroppo l’unica a fermarsi in eliminatoria è stata Giulia Rogantin nella gara dal trampolino di tre metri categoria “ragazze”.

Ottimo risultato per Laura Bilotta dal trampolino di un metro nella categoria juniores: lei ormai si può definire la “veterana” della squadra e l’esperienza si è vista tutta in una gara ben condotta dall’inizio alla fine e che le è valso il quinto posto. In gara con lei anche Giulia Belsasso che però non è riuscita ad entrare in finale (diciannovesima posizione).

Youth Diving Meet Dresda 2013 results A

 

Anche Vladimir Barbu dalla piattaforma categoria ragazzi si è fatto valere, con una gara molto buona all’insegna dell’8, ma minata da un tuffo finale sbagliato: il suo doppio e mezzo rovesciato infatti ha sfiorato appena la sufficenza e gli ha fatto perdere punti e posizoni. Per lui l’ottavo posto in classifica, mentre per il suo compagno Andrea Cosoli le cose sono andate meno bene fin dall’inizio e nessun tuffo purtroppo è riuscito a raggiungere punteggi rilevanti: per lui la dodicesima posizione.

Youth Diving Meet Dresda 2013 results B

 

Nell’ultima gara della giornata i nostri Giacomo Ciammarughi e Lorenzo Marsaglia si sono cimentati nella prova sincro dal trampolino di tre metri, con ottimi risultati; è mancata solo un pizzico di precisione in più nell’esecuzione tecnica del doppio e mezzo avanti con un avvitamento e del triplo e mezzo avanti carpiato e Lorenzo e Giacomo avrebbero potuto ambire alla medaglia di bronzo… Purtroppo si sono dovuti accontentare della quinta posizione, ma in vista dei Campionati Europei juniores questo è un ottimo risultato!

Youth Diving Meet Dresda 2013 results C