Menu Chiudi

AQUA Doha 2024: decimo posto per il sincro azzurro dalla piattaforma

Pubblicato il Campionati Mondiali, Competitions, Diving, Gare, Results, Risultati, Road to Paris 2024, Tuffi

Niente carta olimpica purtroppo per gli azzurri nella specialità della piattaforma sincronizzata: dopo la mancata partecipazione femminile, arriva un decimo posto nella finale maschile dei Campionati Mondiali di Doha 2024 per Eduard Timbretti Gugiu e Andreas Sargent Larsen, dopo una gara che poteva essere alla loro portata. I quattro pass in palio vanno alla Gran Bretagna di Tom Daley (quinta qualificazione olimpica dal 2008 al 2024), al Canada, al Messico e alla Germania.

La coppia azzurra ha mancato la qualificazione per una ventina di punti, quelli perduti sul triplo e mezzo indietro raggruppato che è stata l’unica macchia di una gara tutto sommato di livello più che buono, tanto che con il buon sincronismo sfoggiato negli altri liberi avrebbero potuto insidiare quella quota di 370-375 punti necessaria per il sesto posto, quello che garantiva la carta olimpica. Così purtroppo non è stato, e Timbretti e Larsen si fermano al decimo posto con 351.06 punti.

Dopo due anni e mezzo di ritiro, Tom Daley torna ufficialmente in una gara mondiale e lo fa nel migliore dei modi, conquistando un argento alla prima uscita internazionale con il nuovo compagno di sincro Noah Williams. La serie di gara e la forma non sono ancora quelli del clamoroso oro olimpico dell’estate 2021, ma si è meritato ampiamente la qualificazione a quella che sarà la sua quinta Olimpiade (difficilmente la Gran Bretagna deciderà per altre coppie).

Oro alla Cina di Yang Hao e Lian Junjie, oggi quasi perfetti, a quota 470.76 punti; argento alla Gran Bretagna con 422.37 punti; bronzo a Oleksii Sereda e Kirill Boliukh, con 406.47 punti. Cina e Ucraina avevano già il pass olimpico, conquistato a Fukuoka insieme al Messico: pertanto gli ultimi posti della finale olimpica vanno a Gran Bretagna, al Canada, all’Australia e alla Germania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link