Menu Chiudi

Europei giovanili: Otopeni – eliminatorie ok, qualificati tutti gli azzurri

Posted in Campionati Europei, Competitions, Diving, Gare, Giovanile, Nazionale Giovanile, Results, Risultati, Tuffi

La seconda giornata di gare ai Campionati Europei giovanili di Otopeni si è aperta questa mattina con due eliminatorie per la categoria B (Ragazzi/e): quella maschile dal trampolino 1 metro e quella femminile dal trampolino 3 metri. Erano quattro gli azzurri alla caccia di un posto in finale, e tutti e quattro hanno conseguito con successo il proprio obiettivo: rivedremo Valerio Mosca, Simone Conte, Giorgia De Sanctis e Diana Caterina Romano questo pomeriggio a partire dalle 15.

Venti gli atleti in gara per la prova maschile, con i primi dodici certi di un posto in finale: percorso più che agevole per gli italiani in gara, con Conte che non è mai uscito dalle prime posizioni e Mosca che, giocando con i coefficienti dei propri obbligatori, ha rimontato alla grande già al terzo tuffo. Buona per entrambi la dotazione di punti che porteranno in finale con gli obbligatori (183.35 per Mosca, 174.60 per Conte), sulla media del 6.5/7 per tutti e due, e anche dei buoni liberi. Un errore per parte – Mosca sul difficile doppio e mezzo ritornato che ieri ha però eseguito elegantemente, Conte sull’uno e mezzo rovesciato a qualificazione virtualmente certa – ma per il resto potranno tranquillamente dire la loro in finale.

Terzo posto provvisorio per Mosca (prima foto in basso) a 357.60 punti, quarto per Conte (seconda foto in basso) a 356.40, a pochissima distanza dal secondo classificato – il britannico Oscar Kane – mentre l’ucraino Kyryllo Azarov guida la classifica dell’eliminatoria con una ventina di punti di vantaggio sui due italiani.

 

Qualificazione agevole anche per le azzurre da 3 metri, impegnate in un’eliminatoria con ventuno partecipanti. Media degli obbligatori tra il 6.5 e il 7 anche per la De Sanctis (foto di apertura), che può contare su una serie di liberi molto difficile che se ben sfruttata – come questa mattina – può garantirle un posto importante in classifica: la romana ha infatti chiuso in testa l’eliminatoria con l’ottimo punteggio di 340.70, tenendo a oltre 20 punti di distanza le temibili tedesche Julina Schnabel Vanessa Roehniss, che guidano il drappello di inseguitrici.

Settima, ma con la migliore prestazione stagionale e non lontanissima dalle prime posizioni, Diana Romano (foto in basso): per lei qualche punto in meno sugli obbligatori rispetto alla compagna azzurra – più tra il 6 e il 6.5 – e una serie di tre liberi sufficienti e senza errori. Considerato che manterrà, come tutte, i punti degli obbligatori in finale, con dei buoni tuffi e anche nonostante il suo programma più semplice rispetto ad altre può ottenere una buona posizione finale: per lei il settimo posto provvisorio con 303 punti netti.

Il round di finali inizierà alle 15 ora italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap