Menu Chiudi

Categoria Estivi 2021: Roma – i risultati del venerdì mattina

Posted in Campionati Italiani, Categoria, Diving, Gare, Giovanile, Results, Risultati, Tuffi

Hanno preso il via allo Stadio del Nuoto di Roma i Campionati estivi di categoria, ultima gara ufficiale della stagione italiana: non sono presenti i “big” della nazionale, che partiranno domani per Tokyo per i Giochi Olimpici, mentre le gare giovanili hanno visto sfidarsi i migliori atleti delle gare invernali e primaverili per ottenere le ultime medaglie della stagione 2020/2021.

Prima gara di giornata il trampolino Ragazzi 1 metro: con l’assenza del favoritissimo Matteo Santoro, è stato il compagno di squadra Simone Conte (MR Sport) ad aggiudicarsi largamente la gara con 332.00 punti e a vincere quindi la medaglia d’oro. Alle sue spalle si è accesa una lotta molto intensa per le altre due medaglie, con ben quattro atleti in sei punti: l’argento è andato a Egidio Arnieri (Cosenza Nuoto) con 290.65 punti, il bronzo ad Alessio Nascimben (Fiamme Oro) con 289.20 punti.

 

A seguire le loro pari età, ma dal trampolino 3 metri: vittoria netta per Irene Pesce (MR Sport), che con 283.25 punti si è aggiudicata il titolo Ragazze in questa specialità, mentre sul podio salgono anche Giorgia De Sanctis (Fiamme Oro), argento con 267.40 punti, e Giorgia Casalini (Bergamo Tuffi), con 245.85 punti.

 

A chiudere la sessione mattutina la gara unificata maschile e femminile dei senior dalla piattaforma. Con la convocazione di Batki e Jodoin Di Maria nella nazionale olimpica è rimasta una sola concorrente in campo femminile, Flavia Pallotta (Marina Militare), autrice peraltro di una buona prestazione personale con 229.80 punti.

Quattro invece i partecipanti per la gara maschile: testa a testa interessante per l’oro tra Andreas Larsen (Fiamme Oro) ed Eduard Timbretti Gugiu (Esercito), con il primo che ha prevalso di misura (e con un programma più semplice, senza la verticale indietro), 363.10 punti contro 360.25; il podio è completato da Julian Verzotto (Carabinieri) con 218.05 punti, stabilmente terzo davanti a Giacomo Ciammarughi (Canottieri Aniene) che ha potuto fare un buon allenamento in chiave grandi altezze, per le quali è previsto a breve un nuovo collegiale azzurro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + 15 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.