Menu Chiudi

GP Atleti Azzurri: Trieste – vittoria per Pizzini, Ciancaglini e Casalini

Posted in Atleti Azzurri, Competitions, Diving, Gare, Giovanile, Results, Risultati, Tuffi

Si è conclusa da poco la prima giornata di gare a Trieste del Gran Premio Atleti Azzurri d’Italia: tre le specialità che hanno assegnato medaglie quest’oggi, all’interno di una competizione che sarà utile ai tecnici della nazionale per formare la squadra per i Campionati Europei giovanili di Rijeka.

La prima gara del pomeriggio è stata quella femminile juniores dal trampolino 3 metri: Elisa Pizzini (Bergamo Tuffi), forte della sua esperienza anche a livello assoluto, ha colto una facile vittoria con 355.10 punti, riuscendo a restare in testa anche dopo un errore importante nel doppio e mezzo ritornato carpiato (6 punti appena). Classifica cortissima dietro di lei, con ben cinque atlete in cinque punti: con la Pizzini sul podio salgono due atlete delle Fiamme Oro, separate da appena cinque centesimi: si tratta di Maia Biginelli (322.45 punti) e Sofia Moscardelli (322.40 punti).

 

A seguire la lunghissima gara femminile per la categoria Ragazze dal trampolino 1 metro, cui hanno preso parte ben trentuno partecipanti: nel recente passato i numeri erano limitati dalle prove interregionali e nazionali, ma con la pandemia non è stato possibile effettuare tappe intermedie, e l’elevata attesa tra un tuffo e l’altro ha messo a dura prova la tenuta di più di un’atleta. La vittoria è andata a Rebecca Ciancaglini (Dibiasi) con il punteggio di 301.30 punti, seguita da Giorgia De Sanctis (Fiamme Oro) con 266.30 punti e (dopo un serrato testa a testa tra cinque atlete) da Anna Fainello (Fondazione Bentegodi) con 233.55 punti.

 

Ultima gara di oggi la piattaforma juniores maschile, che ha “sofferto” del problema opposto: soltanto nove infatti i partecipanti, tra cui non pochi atleti che avevano già gareggiato questa mattina dal metro. Bellissimo testa a testa tra Francesco Casalini (Bergamo Tuffi) e Riccardo Giovannini (Fiamme Oro) che si sono sfidati con tuffi di alto livello: alla fine la gara ha premiato il bergamasco, più costante nei liberi, che ha prevalso per una decina di punti: 488.30 per lui, 477.25 per il romano. Terzo, con un pò di distacco, Kay Torres Garcia (Bolzano Nuoto): per lui 374.75 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap