Menu Chiudi

Campionati Europei Giovanili: Rijeka – sabato azzurro, italiani tutti qualificati

Posted in Campionati Europei, Competitions, Diving, Gare, Giovanile, Nazionale Giovanile, Results, Risultati, Tuffi

Si avviano alla conclusione gli Europei Giovanili di Rijeka di tuffi, che si concludono domani con le gare juniores e che oggi vedranno le ultime specialità individuali per quanto riguarda la categoria B (14-16 anni). Le ultime due eliminatorie sono andate molto bene per i colori azzurri, con tutti e quattro i tuffatori italiani qualificati in finale e qualche speranza di buoni piazzamenti nel pomeriggio.

Nessun problema per i medagliati della gara dal metro, Matteo Cafiero Matteo Santoro, impegnati oggi nell’eliminatoria dal trampolino 3 metri. Per Santoro percorso netto, con ottimi obbligatori (in particolare il rovesciato, che ha strappato non pochi applausi) e dei liberi piuttosto solidi, in particolare il triplo e mezzo avanti (63.55) e il doppio e mezzo avanti con avvitamento (69.00): può certamente fare di meglio sul doppio e mezzo rovesciato, non pulitissimo in ingresso, ma a metà della serie di liberi era praticamente già certo della qualificazione in finale e il calo di tensione può aver contribuito. Per lui comunque il punteggio più che discreto di 468.70 punti e la prima posizione.

Obbligatori di alto livello anche per Cafiero (meno di un punto in più rispetto a Santoro, partirà dal primo posto in finale), che però si è ritrovato al quarto posto finale per un errore commesso sul primo libero, il doppio e mezzo ritornato; errore rimasto privo di conseguenze, dato che aveva un piccolo vantaggio dopo i tuffi di apertura e che con i restanti liberi ha mantenuto senza difficoltà la posizione. Per lui 431.80 punti e la consapevolezza che, nel pomeriggio, questo errore sarà cancellato. Viste le prestazioni non indimenticabili degli avversari (solo i britannici Thomas e Baker e il russo Zhukov sembrano essere all’altezza dei nostri), speriamo che si possa vedere nuovamente due azzurri sul podio!

1 Matteo Santoro Italia 468.70
2 Hugo Thomas Great Britain 458.90
3 Leon Baker Great Britain 432.40
4 Matteo Cafiero Italia 431.80
5 Nikita Zhukov Russia 426.50
6 Jonathan Schauer Germany 421.35
7 Pau Comas Morera Spain 402.55
8 Kyrylo Azarov Ukraine 397.80
9 Kirill Boliukh Ukraine 388.80
10 Matsvei Lapeka Belarus 377.55
11 Matej Nevešćanin Croatia 375.05
12 Luka Martinović Croatia 365.50
13 Maksymilian Sawoniewicz Poland 355.35
14 Artem Levin Russia 344.45
15 Josef Hugo Sorejs Czech Republic 342.95
16 Grigorios Mitrou Greece 337.10
17 Arthur Allaman Switzerland 323.75
18 Max Linan Canela Spain 323.40
19 Isak Borslien Norway 319.35
20 Thomas Michellod Switzerland 306.70
21 Eryk Dróżdż Poland 300.15
22 Johan Rode Denmark 296.65
23 Baris Ikinci Turkey 289.95
24 Matthew Hibbert The Netherlands 287.30

 

Ecco invece i dettagli gara di Santoro e di Cafiero:

Round Dive # DD J1 J2 J3 J4 J5 Points Score
1 103 B 1.6 8 8 8 38.40 38.40
2 201 B 1.8 8 8 7 41.40 79.80
3 301 B 1.9 8 48.45 128.25
4 403 B 2.1 7 7 46.20 174.45
5 5132 D 2.1 7 7 46.20 220.65
6 5152 B 3.0 8 8 69.00 289.65
7 107 B 3.1 7 7 7 63.55 353.20
8 305 B 3.0 6 6 51.00 404.20
9 405 B 3.0 7 7 64.50 468.70
21.6 Rank 1
Round Dive # DD J1 J2 J3 J4 J5 Points Score
1 103 B 1.6 8 8 40.00 40.00
2 201 B 1.8 8 8 7 41.40 81.40
3 301 B 1.9 8 8 8 8 45.60 127.00
4 403 B 2.1 7 7 7 45.15 172.15
5 5132 D 2.1 8 8 8 49.35 221.50
6 405 B 3.0 4 3 4 33.00 254.50
7 107 B 3.1 7 6 6 58.90 313.40
8 5154 B 3.4 6 6 6 62.90 376.30
9 205 B 3.0 6 6 55.50 431.80
22.0 Rank 4

 

Due azzurre in gara anche nell’eliminatoria femminile dalla piattaforma, specialità conclusiva del programma della categoria B. Molto positiva la prova di Irene Pesce, che ha sfoderato degli obbligatori discreti ma soprattutto una delle sue migliori serie di liberi: buono il suo avvitamento indietro (48.75 punti), accettabile ma migliorabile il doppio e mezzo avanti (40.30 punti), e molto buono il doppio e mezzo ritornato da 7 metri che ha suggellato la gara (58.05 punti). Qualificazione mai in discussione per la Pesce che ottiene 300.45 punti e il quarto posto.

Qualche inaspettata difficoltà in più per Virginia Tiberti, che aveva iniziato molto bene con gli obbligatori ma che ha rischiato una clamorosa eliminazione, prima con un triplo e mezzo avanti leggermente scarso (46.50 punti) e poi con un doppio e mezzo rovesciato completamente sbagliato in apertura, con cui ha ottenuto meno di 10 punti e che l’ha fatta precipitare al 15° posto. Col doppio e mezzo ritornato (50.40) e un po’ di fortuna è riuscita a rientrare nelle dodici, passando con 265.80 punti e l’undicesimo posto; potrà quindi “resettare” la gara, ripartendo dal buon punteggio degli obbligatori, e riscattare questa gara con la prestazione che ci si aspetta viste le sue indubbie qualità.

Primeggia l’unica atleta priva di errori, la britannica Maisie Bond, seguita dall’ucraina Kseniia Bailo (già vista a Budapest come compagna di sincro della Lyskun) e dalla russa Uliana Manenkova, uniche atlete oltre alla Pesce a superare quota 300 punti.

1 Maisie Bond Great Britain 350.45
2 Kseniia Bailo Ukraine 306.05
3 Uliana Manaenkova Russia 301.70
4 Irene Pesce Italy 300.45
5 Marina Podyapolskaya Russia 292.00
6 Hannah Newbrook Great Britain 290.50
7 Lovisa Gustavsson Sweden 284.90
8 Sina van der Laan Germany 281.70
9 Hannah Puranen Finland 272.40
10 Ana Carvajal san Miguel Spain 267.60
11 Virginia Tiberti Italy 265.80
12 Anna Maria Sachini Greece 262.70
13 Ioana Carcu Romania 258.60
14 Stavroula Chalemou Greece 257.05
15 Mariia Kravchuk Ukraine 247.25
16 Cloe Gravalas Simon Spain 246.00
17 Maud van Kempen The Netherlands 242.05
18 Amanda Lundin Sweden 240.80
19 Simay Arslankan Turkey 228.45
20 Cora Luise Schiebold Germany 219.40
21 Sude Koprulu Turkey 214.70
22 Julie Jacobsen Norway 206.25
23 Sienna Sundfor Norway 199.50

 

Round Dive # M DD J1 J2 J3 J4 J5 Points Score
1 101 B 10 1.5 7 6 8 31.50 31.50
2 403 B 10 2.0 7 7 43.00 74.50
3 612 B 10 1.9 7 7 7 40.85 115.35
4 301 B 7.5 1.9 7 7 6 38.00 153.35
5 5233 D 5 2.5 7 6 48.75 202.10
6 105 B 5 2.6 5 5 5 40.30 242.40
7 405 C 7.5 2.7 7 7 7 58.05 300.45
15.1 Rank 4
Round Dive # M DD J1 J2 J3 J4 J5 Points Score
1 612 B 7.5 1.8 7 7 7 36.90 36.90
2 403 B 7.5 2.1 6 6 39.90 76.80
3 301 B 7.5 1.9 7 7 41.80 118.60
4 201 B 7.5 1.8 7 40.50 159.10
5 107 B 10 3.0 5 5 46.50 205.60
6 305 C 10 2.8 1 1 9.80 215.40
7 405 B 10 2.8 6 6 6 6 50.40 265.80
16.2 Rank 11

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + 16 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap