Menu Chiudi

Campionati Europei giovanili: Rijeka – quarto posto azzurro nella gara a squadre

Posted in Campionati Europei, Competitions, Diving, Gare, Giovanile, Nazionale Giovanile, Results, Risultati, Tuffi

Inizia con un quarto posto e qualche rimpianto l’avventura della nazionale giovanile italiana ai Campionati Europei juniores di Rijeka, che come da tradizione vengono inaugurati dalla gara a squadre Jump Event. A rappresentare l’Italia sono stati Matteo Santoro, Elisa Pizzini, Riccardo Giovannini ed Eduard Timbretti Gugiu, in una gara che ha visto ben 14 nazioni partecipanti.

La gara azzurra è però iniziata subito in salita con il primo tuffo, il sincro misto dal trampolino 1 metro – specialità che esiste esclusivamente nel Jump Event; la Pizzini è arrivata molto sbilanciata sul presalto ed è entrata molto molto scarsa in acqua; soltanto 16.90 i punti per loro, un risultato che li ha fatti partire dal fondo della classifica.

Tuttavia i tuffi successivi sono stati andati molto meglio, e in due casi addirittura sono stati ottimi: 68.80 i punti di Santoro sul doppio e mezzo avanti con avvitamento dal trampolino di 1 metro, 72.60 i punti di Giovannini con il triplo e mezzo indietro da 10 metri, due punteggi di alta caratura. In mezzo il doppio e mezzo rovesciato nel sincro misto 3 metri (52.50) eseguito da Pizzini e Santoro e il doppio e mezzo ritornato di Pizzini nell’individuale 3 metri (55.50), per un totale di 266.30 punti, che come detto è valso al team azzurro la medaglia di “legno”.

Senza l’errore iniziale avremmo certamente trovato l’Italia sul podio tra le prime due posizioni: l’oro è andato all’unica squadra che non ha commesso gravi errori, l’Ucraina, con 285.85 punti, mentre l’argento e il bronzo sono andati a due squadre finite vicinissime rispetto a noi: a poco più di cinque punti la Germania, che ha “osato” (e sbagliato) il quadruplo e mezzo avanti, e che ha chiuso con 271.40 punti; a poco meno di tre la Russia, che ha chiuso sì a 269.05 punti ma con un triplo e mezzo ritornato dalla piattaforma così abbondante da rischiare il voto nullo.

Le gare riprenderanno domani mattina: alle 9 ci sarà l’eliminatoria dal trampolino 1 metro per la categoria B – Ragazzi, mentre alle 11.10 circa l’eliminatoria dal trampolino 3 metri per la categoria B – Ragazze. Le finali inizieranno alle 17.30.

Jump Event
1 Ucraina 285.85
2 Germania 271.40
3 Russia 269.05
4 Italia 266.30
5 Romania 263.10
6 Svezia 260.65
7 Spagna 245.30
8 Norvegia 237.20
9 Croazia 220.70
10 Polonia 219.15
11 Grecia 217.30
12 Gran Bretagna 206.20
13 Svizzera 172.95
14 Finlandia 169.55

Ed ecco il dettaglio dell’Italia:

Dive M DD J1 J2 J3 J4 J5 J6 J7 Points Score
5333D 1 2.6 2 3 16.90 16.90
5152B 1 3.2 6 7 7 7 68.80 85.70
305B 3 3.0 6 6 6 6 52.50 138.20
405B 3 3.0 6 6 6 6 55.50 193.70
207C 10 3.3 8 7 7 8 72.60 266.30
15.1 Rank 4

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − 12 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap