Menu Chiudi

Coppa Tokyo: Bolzano – le eliminatorie del venerdì

Posted in Competitions, Diving, Gare, Results, Risultati, Road to Tokyo 2020, Tuffi

La Coppa Tokyo 2020, ospitata alla piscina “Karl Dibiasi” di Bolzano, ha preso il via questa mattina alle 10:30 con l’eliminatoria femminile da 1 metro. Nelle gare individuali i partecipanti per passare il turno si devono classificare nei primi dodici posti; i primi sei qualificati avanzeranno direttamente in finale, mentre i restanti sei dovranno riaffrontarsi in semifinale per conquistare i restanti due posti per la finale.

In questa prima prova ben 19 le concorrenti in gara, e molte con un programma competitivo e valido per la qualifica ai Campionati Europei – questo nonostante il trampolino da 1 metro non sia specialità olimpica. Molto bene Elena Bertocchi (Esercito) e Chiara Pellacani (M.R. Sport) che hanno passato il turno staccando nettamente le avversarie; dietro di loro, direttamente in finale, troviamo Elettra Neroni (Dibiasi), Laura Bilotta (Fiamme Oro), Sarah Jodoin Di Maria (Marina Militare) e Matilde Borello (Blu 2006).

Si affronteranno invece in semifinale: Elisa Pizzini (Bergamo Tuffi), Sara Borghi (Bolzano Nuoto), Giorgia Schiavone (Triestina Nuoto), Virginia Tiberti (CC Aniene), Delfina Calissoni (CC Aniene) e Kiki Camilla Magnolini (CC Aniene).

 

Nella prova maschile la classifica è stata più movimentata: Andreas Larsen (CC Aniene) ha commesso un grave errore nel triplo indietro dalla verticale, finendo molto scarso. A prendere la testa della classifica è stato quindi Riccardo Giovannini (Fiamme Oro), seguito dal veterano Maicol Verzotto (Fiamme Oro).

Larsen si è comunque piazzato terzo, con Antonio Volpe (Cosenza Nuoto) subito dietro di lui; chiudono la sestina dei finalisti Julian Verzotto (Carabinieri) e il giovane Tommaso Zannella (M.R. Sport).

Un po’ a sorpresa si troverà ad affrontare la semifinale Eduard Timbretti Gugiu (Blu 2006) a seguito di una gara poco brillante; con lui Gesus Kay Torres Garcia (Carabinieri), Luca Mion (Bolzano Nuoto), Leonardo Torres Garcia (Carabinieri), Davide Fornasaro (Triestina Nuoto) e Milo Zangara (Fiamme Oro).

Le gare riprenderanno alle 14:30 con le semifinali, seguite dalle finali e poi dalla finale dei tuffi sincronizzati da 3 metri, sia maschile che maschile.