Mediterranean Cup: Belgrado – cresce ancora il bottino di medaglie azzurre

È iniziata in maniera più che positiva la quarta ed ultima giornata di gare della Mediterranean Cup di Belgrado: questa mattina tre gare e due medaglie d’oro per gli azzurrini, più due d’argento ed un bronzo!

A iniziare sono state Irene Pesce e Rebecca Ciancaglini dal trampolino di 1 metro categoria C (Esordienti C1): ottima gara per entrambe, anche se negli ultimi due tuffi liberi la Ciancaglini ha commesso due errori, uno nel doppio avanti carpiato ed un altro nell’uno e mezzo ritornato carpiato, permettendo così alla greca Stavroula Chalemou di passarle avanti, ma prendendo comunque la medaglia di bronzo.

Nessun problema per la Pesce che invece con l’ottima prestazione odierna ha raggiunto il suo record personale e la medaglia d’oro.

(1) Evdokija Gajdaj-Turlova (fuori gara) Russia 248.90
1 Irene Pesce Italia 241.95
(3) Jerika Sazonova (fuori gara) Russia 238.00
(4) Evgenija Timakova (fuori gara) Russia 226.20
2 Stavroula Chalemou Grecia 216.95
3 Rebecca Ciancaglini Italia 197.95
4 Ana Carvajal Spagna 195.85
5 Hana Ožanić Croazia 180.40
6 Cloe Grávalos Simón Spagna 176.45
7 Coralie Briano Monaco 174.95
8 Lenka Borojević Serbia 132.20
9 Minja Nikodijević (ritirata) Serbia 0.00

Irene Pesce, Italia

Round
Dive
#
M
DD
J1
J2
J3
J4
J5
Total
Points
Score
1
101
B
1
1.3
7
7
7
7
7
21
27.30
27.30
2
201
B
1
1.6
6
7
6
19
30.40
57.70
3
301
B
1
1.7
6
6
18½
31.45
89.15
4
403
C
1
2.2
19½
42.90
132.05
5
5132
D
1
2.2
5
5
16
35.20
167.25
6
105
C
1
2.4
6
6
6
6
18
43.20
210.45
7
5231
D
1
2.1
5
5
5
5
15
31.50
241.95
13.5
Rank
1

Rebecca Ciancaglini, Italia

Round
Dive
#
M
DD
J1
J2
J3
J4
J5
Total
Points
Score
1
401
B
1
1.5
7
19½
29.25
29.25
2
103
B
1
1.7
6
6
6
6
18
30.60
59.85
3
203
C
1
2.0
4
4
12½
25.00
84.85
4
301
C
1
1.6
6
6
6
6
18
28.80
113.65
5
5132
D
1
2.2
5
6
16½
36.30
149.95
6
104
B
1
2.3
4
4
4
12
27.60
177.55
7
403
B
1
2.4
3
3
20.40
197.95
13.7
Rank
3

 

Per la categoria D (Giovanissimi C2) maschile Raffaele Pelligra e Stefano Ferraro hanno portato a casa un’altra bella doppietta, questa volta dal trampolino di 3 metri. Gara molto regolare per Ferraro che si è così assicurato la medaglia d’argento e il suo miglior punteggio stagionale; per Pelligra alcune imprecisioni ad inizio prova lo hanno costretto ad una vera e propria rimonta, attuata con successo grazie ai tuffi liberi di alto coefficiente di difficoltà eseguiti con successo che lo hanno portato sul gradino più alto del podio. Il terzo posto è stato invece occupato dal croato Vito Crilić.

(1) Matvej Pomoshnikov (fuori gara) Russia 235.70
(2) Maksim Odincov (fuori gara) Russia 211.70
1 Raffaele Pelligra Italia 207.15
2 Stefano Ferraro Italia 204.75
3 Vito Krilić Croazia 200.85
(6) Teodor Kalajchiev (fuori gara) Russia 179.00
4 Panagiotis Kapnopoulos Grecia 167.00
5 Aleksa Teofilović Serbia 163.10
6 Bogdan Savić Serbia 141.85

Raffaele Pelligra, Italia

Round
Dive
#
M
DD
J1
J2
J3
J4
J5
Total
Points
Score
1
101
B
3
1.5
7
6
7
20
30.00
30.00
2
301
B
3
1.9
4
12
22.80
52.80
3
5231
D
3
2.0
6
16½
33.00
85.80
4
5233
D
3
2.4
7
6
5
17
40.80
126.60
5
405
C
3
2.7
6
16½
44.55
171.15
6
105
B
3
2.4
6
5
15
36.00
207.15
12.9
Rank
1

Stefano Ferraro, Italia

Round
Dive
#
M
DD
J1
J2
J3
J4
J5
Total
Points
Score
1
103
B
3
1.6
7
6
6
19
30.40
30.40
2
201
C
3
1.7
7
7
6
20
34.00
64.40
3
301
C
3
1.8
7
7
20
36.00
100.40
4
105
C
3
2.2
7
6
6
6
18½
40.70
141.10
5
203
C
3
1.9
6
6
16
30.40
171.50
6
403
C
3
1.9
6
6
6
5
17½
33.25
204.75
11.1
Rank
2

 

Nell’ultima gara di domenica mattina ha preso parte una sola tuffatrice azzurra, Virginia Tiberti; nonostante il persistente problema alla spalla che le impedisce di realizzare entrate in acqua precise, la Tiberti ha saltato bene e sono fosse stato per l’errore nel doppio e mezzo ritornato avrebbe potuto ambire anche alla medaglia d’oro, che però è andata alla tuffatrice greca Angeliki Lydia Georgopolou, mentre per la Tiberti è arrivata la medaglia d’argento davanti all’altra greca Anna Maria Sachini.

1 Angeliki Lydia Georgopoulou Grecia 284.60
2 Virginia Tiberti Italia 269.70
3 Anna Maria Sachini Grecia 235.80
4 Dora Tomljenović Croazia 217.50
5 Tara Nikolić Serbia 214.15
6 Marta Sabol Croazia 199.25

Virginia Tiberti, Italia

Round
Dive
#
M
DD
J1
J2
J3
J4
J5
Total
Points
Score
1
103
B
10
1.6
7
7
7
7
21
33.60
33.60
2
612
B
10
1.9
7
6
19
36.10
69.70
3
403
B
10
2.0
6
6
6
17½
35.00
104.70
4
301
B
10
1.9
7
7
21½
40.85
145.55
5
5231
D
5
2.1
7
7
20
42.00
187.55
6
105
B
5
2.6
6
5
6
15½
40.30
227.85
7
405
C
5
3.1
5
4
13½
41.85
269.70
15.2
Rank
2

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


dieci + quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.