Categoria Estivi: Roma – la conclusione, MR Sport societá campione d’Italia.

Questa domenica mattina si sono svolte le ultime 3 prove dei Campionati Italiani di Categoria Estivi di tuffi, ospitati allo Stadio del Nuoto di Roma.

Nella prima gara in programma, il trampolino di 1 metro categoria Ragazzi, per decretare il vincitore é stata fondamentale l’esecuzione di un tuffo da sempre ritenuto cruciale, il doppio e mezzo rovesciato. Stefano Belotti (Bergamo Tuffi) lo ha eseguito meglio e cosí si é messo al collo la medaglia d’oro, superando Matteo Cafiero (CC Milano), medaglia d’argento, che invece lo ha sbagliato. Per Luca Mion (Bolzano Nuoto) é arrivata la medaglia di bronzo.

Le tuffatrici della categoria Juniores hanno saltato dal trampolino di 3 metri ed é stata una gara molto movimentata, con diversi errori clamorosi che hanno rimescolato la classifica piú volte. Ad uscirne vincitrice é stata Lucia Zebochin (US Triestina), con Delfina Calissoni (CC Aniene) in seconda posizione e Alissa Clari (US Triestina) al terza posto.

L’ultima gara di questi Campionati di Categoria, la piattaforma maschile per la categoria Juniores, ha visto Eduard Timbretti Gugiu (Blu 2006) vincere la sua prima medaglia d’oro come atleta italiano, Gesus Kay Torres Garcia (Carabinieri) ha invece vinto la medaglia d’argento ed infine Loris Sembiante (Fiamme Oro) si é messo al collo la medaglia di bronzo.

Conclusasi la manifestazione si é tenuta la premiazione del Campionato Italiano per le societá sportive: la MR Sport ha vinto, per il 3º anno consecutivo, la classifica generale, raggiungendo il primo posto anche nella classifica maschile e femminile, eguagliando la tripletta del 2018.

Al secondo posto le Fiamme Oro, seconde anche nella classifica maschile e terze in quella femminile. La Dibiasi si é piazzata terza nella classifica generale e seconda in quella femminile. Nella classifica maschile si é classifica al terzo posto la Cosenza Nuoto.

Le premiazioni sono state effettuate dal segretario generale della Federazione Italiana Nuoto, il signor Antonello Panza.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


due × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.