30ª Universiade: Napoli – 5a giornata, Bilotta centra la finale!

La quinta giornata di tuffi alla Mostra d’Oltremare per la XXX Universiade di Napoli 2019 si apre con una insolita programmazione, con la semifinale femminile dal trampolino 3 metri ad aprire la sessione mattutina, ma con la finale in programma già a mezzogiorno, a tre quarti d’ora dal termine della prima gara.

L’unica azzurra in finale, Laura Bilotta, è quindi chiamata al doppio impegno nel giro di due ore, con l’obiettivo in questa semifinale di rientrare tra le prime dodici per poi dare il “tutto per tutto” in finale. Il primo obiettivo, per il momento, è stato centrato: la Bilotta ha disputato una gara di controllo, cercando di restare in una posizione sicura ma senza strafare, e l’ottavo posto conseguito con 253.15 punti le permetterà di prendere parte alla finale.

Semifinale dominata dalla cinese Wu Chunting, già primatista in eliminatoria, seguita (ma a oltre quaranta punti) da un gruppetto formato dalla messicana Hernandez, dalle americane Reedy e Sculti e dalla canadese Chamandy, che ieri si era qualificata solo grazie al ripescaggio.

La lunga sessione pomeridiana di oggi, che dalle 12 si estenderà fino alle 18 circa, comprenderà anche le finali del sincro 3 metri maschile e del sincro piattaforma femminile (quest’ultima senza atlete azzurre in gara).