Youth Olympic Games: Buenos Aires – Eliminatoria interlocutoria, Volpe undicesimo

Ultima giornata di gare individuali per i tuffi alle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires 2018, che vedranno la loro conclusione domani con la gara a nazioni miste del Team Event. L’eliminatoria di questa sessione mattutina era quella maschile dalla piattaforma, con Antonio Volpe chiamato alla seconda gara dopo il settimo posto dal trampolino.

Con soli dodici atleti in vasca, è evidente che la tensione sia stata azzerata, perché tutti erano certi della qualificazione in finale! I tuffatori sono stati quindi molto attenti a eseguire gli obbligatori al meglio, per portare i punteggi più alti possibile in finale (i punti dei primi quattro tuffi vengono mantenuti), mentre, complice anche l’orario mattutino, sono apparsi quasi tutti molto più scarichi e quindi imprecisi nei tuffi liberi.

Non ha fatto eccezione il nostro Volpe, che ha portato a casa degli obbligatori di buona qualità che gli permetteranno di partire da nono classificato questa sera, ma i liberi di oggi lo fermano all’undicesimo posto con 405.95 punti per via di due errori commessi sui doppi e mezzo rovesciato e ritornato. A penalizzarlo anche una serie con coefficienti leggermente bassi, dato l’obbligatorietà di portare in gara tutti e nove i tuffi dalla piattaforma 10 metri.

Lontanissimi i tuffatori di punta: non solo il cinese Lian Junjie, desideroso di rifarsi alla grande dopo il disastro dal trampolino (decimo posto!) e che ha avvicinato quota 600 punti; ma anche il russo Ternovoi, oggi terzo ma con degli obbligatori stellari che lo faranno partire davanti al cinese, e le sorprese dal Canada e dal Messico, con Hattie e Willars rispettivamente quinto e secondo. Mine vaganti il malese Jabillin, oggi quarto e in grado di superare quota 500, e l’ucraino Serbin, che potrebbe approfittare di eventuali errori.

La finale è per le 22 ora italiana, in streaming su Olympic Channel (canale 03).