European Championships: Edimburgo – ancora quarte Batki-Pellacani, podio a 8 punti!

Si è conclusa poco fa la prima finale sincro degli European Championships 2018, che vedeva in gara dalla piattaforma la coppia azzurra formata da Chiara Pellacani e Noemi Batki. L’obiettivo era ambizioso, confermare il buon livello già dimostrato in Coppa del Mondo, dove si erano classificate ottave, e disputarsi un posto sul podio con le altre grandi nazioni d’Europa: Gran Bretagna, Ucraina, Germania e Russia.

E in effetti le azzurre se la sono giocata alla pari, partendo con dei buoni obbligatori ed eseguendo un buon triplo e mezzo avanti che le aveva addirittura portate al secondo posto; non ci sono stati particolari errori da parte loro, anche se il triplo e mezzo ritornato poteva essere più preciso nell’esecuzione indiviuale e sull’avvitamento indietro, seppur sufficiente, poteva esserci quel guizzo in più per “provarci” davvero.

E alla fine, nell’attesa di vedere le altre coppie, è arrivata la “sentenza”: sebbene sia stato quasi dimezzato il gap dal podio rispetto agli Europei di Kyiv 2017, da 13 punti e mezzo a 8, dopo un anno è arrivato un altro quarto posto che porta qualche rimpianto in più rispetto al precedente Europeo.

276.60 i punti per le azzurre, con un buon vantaggio sulle ucraine e a una dozzina di punti dall’oro.

Podio strettissimo, con la Gran Bretagna di Eden Cheng e Lois Toulson oro con 289.74 punti, la Russia di Yulia Timoshinina e Ekaterina Beliaeva argento a poco più di un punto (288.60 punti), e la Germania di Maria Kurjo e Elena Wassen bronzo con 284.64 punti.

Le gare degli European Championships continuano con la finale da 1 metro di Giovanni Tocci e Lorenzo Marsaglia, alle 15:30!