Europei Giovanili: Helsinki – Semeria, Belotti e Biginelli in finale, out per un soffio Zebochin.

Dopo il jump event di ieri pomeriggio questa mattina i Campionati Europei Giovanili sono entrati nel vivo, con le prime eliminatorie individuali.

A salire sul trampolino sono stati gli atleti delle categorie “B” (ragazzi), i maschi da 1 metro e le femmine da 3 metri: Edoardo Semeria, Stefano Belotti, Maia Biginelli e Lucia Zebochin.

Per quanto riguarda i maschi l’obiettivo di accedere alla finale è stato centrato, non tanto per Semeria che ha giá esperienza, quanto a Belotti, al suo esordio europeo. Proprio lui ha rischiato, sbagliando l’uno e mezzo rovesciato carpiato, ma ce l’ha fatta ottenendo l’ultima posizione disponibile, la dodicesima.

Piú tranquilla l’eliminatoria di Semeria, che con una gara abbastanza regolare si è preso l’ottava posizione; ma se vorrà scalare la classifica dovrà darsi da fare, perché questa mattina con gli obbligatori ha perso parecchi punti preziosi.

Nell’eliminatoria femminile purtroppo solo una delle due azzurrine è riuscita a passare il turno: la Biginelli ha condotto una bella gara e si é piazzata quinta, mentre la Zebochin ha mancato la qualifica per poco più di 2 punti, tutto a causa del doppio e mezzo indietro, l’unico tuffo dove ha commesso un errore grave.

Le gare riprenderanno alle 15:30 con le rispettive finali, a cui si andrà ad aggiungere quella del sincro femminile dal trampolino di 3 metri.