Assoluti Indoor: Torino – Eliminatorie della prima giornata

Sono iniziati questa mattina i Campionati Italiani Assoluti Indoor, ospitati nella piscina “Stadio Monumentale” di Torino.

La prima giornata ha preso il via con le eliminatorie femminili dal trampolino di 3 metri, con 17 partecipanti, alcune delle quali veramente giovani; l’obiettivo da centrare era classificarsi tra le prime 8 per poter accedere alla finale, ma non è stata una prova brillante per quasi tutte le atlete.

Alti e bassi per Elena Bertocchi (Esercito) che è incappata in due errori: doppio e mezzo indietro e doppio e mezzo rovesciato, ma comunque lei è stata una delle poche tuffatrici ad esprimere qualità e a superare la sufficienza con le votazioni. Come lei anche Laura Bilotta (Fiamme Oro) che ha condotto una gara discreta, senza particolari errori ma con molte imprecisioni, che le ha permesso di guadagnare la guida della classifica.

Come dicevamo hanno preso parte all’eliminatoria tante giovani atlete e molte di loro hanno passato il turno: Maia Biginelli (Fiamme Oro), Elettra Neroni (Dibiasi), Chiara Pellacani (MR Sport), Giulia Vittorioso (MR Sport), Virginia Tiberti (CC Aniene) che ha appena 13 anni, e Silvia Alessio (US Triestina), a discapito di atlete più grandi ed esperte che però oggi hanno commesso qualche errore di troppo.

La seconda eliminatoria ha visto i maschi saltare dal trampolino di 1 metro, con ben 25 partecipanti tra cui i due spagnoli Nicolas Garcia Boissier e Alberto Arevalo. Anche in questa prova solo i primi 8 (più i due spagnoli eventualmente) sarebbero passati in finale e la competizione è stata serrata.

Un po’ come nella gara femminile, i partecipanti hanno commesso parecchie imprecisioni, ma si sono visti anche degli ottimi tuffi e così, tra alti e bassi, la classifica si è delineata: bene Giovanni Tocci (Esercito) che ha concluso in prima posizione, seguito poi da Lorenzo Marsaglia (Marina Militare), Gabriele Auber (Marina Militare) e Tommaso Rinaldi (Marina Militare), che sono stati quelli che hanno commesso meno imprecisioni.

Dietro di loro i due atleti spagnoli, prima Nicolas Garcia Boissier e poi Alberto Arevalo: loro ai fini del passaggio in finale non vengono presi in considerazione, quindi oggi pomeriggio salteranno in 10.

A chiudere il gruppo dei qualificati sono stati Francesco Porco (Fiamme Oro), Ruslan Cristofori (Esercito), Andrea Chiarabini (Fiamme Oro) e Giacomo Ciammarughi (CC Aniene).

La mattinata si è conclusa con l’eliminatoria dei tuffi sincronizzati femminili da 3 metri, con 7 coppie in gara, tra cui quella fortemente attesa formata da Elena Bertocchi e Chiara Pellacani; solo 4 i posti disponibili per la finale pomeridiana.

Le ragazze non hanno deluso le attese e hanno condotto una buona prova che le ha portate saldamente in testa. Abbastanza lontane, nonostante la prestazione in linea con il loro livello, le altre tre coppie qualificate, tutte molto giovani così come le altre concorrenti in gara: in finale ci saranno Vittorioso e Alessio, Zebochin e Rogantin, e Granelli e Neroni.

Le gare riprenderanno nel pomeriggio con la prova indicativa di sincro misto, mentre le finali saranno trasmesse in diretta su Raisport a partire dalle 17:00.