GP di Bolzano: finale per Bertocchi, Barbu e Placidi!

Proseguono positivamente le gare degli azzurri impegnati nella seconda giornata di gare del Fina diving Grand Prix di Bolzano.

Elena Bertocchi ha centrato la finale del trampolino da 3 metri: l’atleta milanese ha infatti vinto la semifinale “B”, passando il turno con 266.40 punti, davanti alla giapponese Mabuchi e la colombiana Pineda.

Qualche imprecisione nell’entrate, ma niente di grave, Elena domani dovrá gareggiare piú contro se stessa che contro le sue avversarie: a passare il turno nella semifinale “A” sono state le canadesi Valee e Belanger, prima e terza, e la brasiliana Galera.

Due semifinali differenti per i piattaformisti azzurri: nella “A” Vladimir Barbu che, triplo e mezzo ritornato a parte, ha saltato bene, molto piú preciso che questa mattina; decisivo il triplo avvitamento e mezzo indietro, Barbu ha passato il turno con la seconda posizione e 358, 55 punti, alle spalle del brasiliano Souza e davanti al russo Efremov.

Finale conquistata anche per Mattia Placidi: anche per lui solo un errore, nella vericale indietro con doppio avvitamento, ma un ottimo triplo e mezzo rovesciato che gli ha permesso di scalare la classifica e chiudere in prima posizione con 354,80 punti. Quasi a pari punti con l’azzurro, il britannico Kothari si é piazzato secondo, davanti al suo compagno di squadra Thomson, terzo.

Le finali saranno disputate domani a partire dalle 15:00.