GP di Bolzano: bene Bertocchi, Barbu e Placidi, tutti in semifinale.

Seconda giornata di gare al Fina diving Grand Prix di Bolzano e oggi nelle eliminatorie mattutine abbiamo avuto Elena Bertocchi dal trampolino di 3 metri, mentre Vladimir Barbu e Mattia Placidi sono stati impegnati dalla piattaforma.

Brava la Bertocchi che ha passato il turno agevolmente: nonostante un’imprecisione nel doppio e mezzo rovesciato ha concluso la gara con il primo punteggio (273.25 punti). Dietro di leila canadese Belanger e la russa Chernykh.

Eliminatoria “di riscaldamento” per i due piattaformisti azzurri: essendo gli iscritti solo 10 tutti hanno passato il turno, e la gara non ha quindi presentato particolari problemi.

Alti e bassi per Placidi, ottimi il triplo e mezzo avanti, il triplo e mezzo ritornato e l’avvitamento indietro, da migliorare il triplo e mezzo indietro, la verticale indietro ed il triplo e mezzo rovesciato.

Discorso simile per Barbu: bene i tuffi con rotazione in avanti, ci vorrá piú precisione per i tuffi indietro e rovesciato.


Le gare degli azzurri ricominceranno alle 14:30 con le semifinali “A” e “B” femminili, per poi proseguire con quelle maschili, mentre a fine giornata ci aspetta la finale dal trampolino di 3 metri di Giovanni Tocci e Adriano Ruslan Cristofori.