Gran Premio Atleti Azzurri: Roma – la 1ª giornata di gare.

Sono iniziate oggi allo Stadio del Nuoto di Roma le gare del Gran Premio Atleti Azzurri di Italia e con esso anche l’ultima prova di selezione per la squadra nazionale giovanile che parteciperá ai Campionati Europei giovanili a Bergen.

La manifestazione é iniziata con le gare della categoria C1, svoltesi in contemporanea: i maschi dalla piattaforma e le femmine da 1 metro.

Per i maschietti la vittoria é andata a Tommaso Zannella (MR Sport), un ottimo ritorno dopo un mese di stop forzato. In seconda posizione Andrea Barnaba (Trieste Tuffi), un punto e 45 centesimi in piú di Stefano Belotti (Bergamo Nuoto), terzo classificato.


Nella prova femminile si é imposta Virginia Tiberti (Aniene) con un’ottima gara che l’ha staccata di 20 punti dalla seconda classificata, Carolina Cammeo (Dibiasi); in terza posizione Erica Ciancaglini (Dibiasi) che conferma la crescita vista alla manifestazione precedente.


A chiudere la mattinata sono stati i ragazzi dal trampolino di 3 metri dove Riccardo Giovannini (Fiamme Oro) vince con l’ottimo punteggio di 392.80 e consolida la sua posizione per la squadra nazionale. La seconda piazza é stata molto contesa da tre atleti e la “lotta” si é conclusa con la vittoria, per soli 15 centesimi, di Marcello Meringolo (Cosenza Nuoto); i suoi avversari, a lui vicinissimi, hanno concluso con una “doppia” terza posizione: Eduard Timbretti (Blu2006) e Edoardo Semeria (Canottieri Milano) hanno infatti condiviso il gradino piú basso del podio, essendo il primo atleta straniero tesserato per una società italiana.


Nel primo pomeriggio due degli juniores maschi hanno dato vita ad una sfida emozionante dal trampolino di 1 metro: Andrea Cosoli (Dibiasi) e Francesco Porco (Cosenza Nuoto) sono stati testa a testa per tutta la gara, ma l’atleta romano é riuscito sul finale ad avere la meglio sull’amico cosentino, conquistando il gradino piú alto del podio. Con questa prova i due sanciscono anche il loro posto in nazionale giovanile.

In terza posizione, ma a sessanta punti di distanza troviamo Antonio Volpe (Cosenza Nuoto).


Sempre per la categoria juniores, questa volta femminile dalla piattaforma, a sorpresa la vittoria é andata ad Ilaria Bordoni (Blu2006) che ha anche raggiunto il limite di punti per partecipare agli Eurojuniors, unica insieme a Giulia Vittorioso (MR Sport) oggi seconda. Al terzo posto Silvia Murianni (MR Sport).


Le ragazze dal trampolino di tre metri hanno concluso questa prima giornata: assente Chiara Pellacani (MR Sport) perchè convocata al ritiro collegiale della nazionale maggiore, Maia Biginelli (Fiamme Oro) non solo vince la gara, ma si porta molto in alto per le selezioni.

Bene anche Elettra Neroni (Dibiasi), che guadagna la medaglia d’argento e Delfina Calissoni (Aniene) oggi medaglia di bronzo.